SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Hotel Turistica - Hotel a Senigallia

Cena a Senigallia per concludere il progetto “La gioia del cibo anche con disfagia”

Al Panzini presentato e apprezzato un menù "inclusivo": pensato per chi ha problemi di deglutizione, realizzato dagli studenti

Cena conclusione progetto "La gioia del cibo anche con disfagia"

Il progetto “La gioia del cibo anche con disfagia” promosso dalla Fondazione Dr. Dante Paladini onlus ha accompagnato anche per l’anno scolastico 2018/2019 docenti e studenti di otto classi dei tre istituti alberghieri di Senigallia, Piobbico e Loreto.

L’atto conclusivo di tale progetto didattico e sociale è stato a Senigallia nella serata di venerdì 12 aprile, quando all’Istituto Panzini è stata servita una cena con un menù pensato per chi ha problemi di disfagia e realizzato dagli studenti delle classi 3C – 4B – 4B sala, 4A dolciaria e 4A serale cucina del Panzini, 4IP pasticceria e 5GC di Loreto, 3A cucina di Piobbico, guidati dai professori Roberto Dormicchi, Loris Sartini, Silvano Pettinari, Massimo Castignani, Ennio Mencarelli, Matteo Alessandroni, Germano Carboni.

Cena conclusione progetto "La gioia del cibo anche con disfagia"Bucari, Mastrovincenzo, Romano a "La gioia del cibo anche con disfagia"Uno dei piatti serviti a "La gioia del cibo anche con disfagia"

Alla cena, con piatti da antipasto, primo e secondo a pre-dessert, dessert e gelato, tutti studiati per essere sicuri in fase di deglutizione (soffici, frullati, macinati…) erano presenti gran parte dell’organico delle scuole, con personalità della società civile e istituzioni, come il Presidente del Consiglio Regionale Antonio Mastrovincenzo, l’assessore all’Istruzione di Senigallia Simonetta Bucari, il Presidente del Consiglio Comunale Dario Romano.

Da tutti gli intervenuti il riconoscimento alle scuole e al Panzini, diretto dal prof. Sergio Lombardi, dell’alto valore sociale del progetto e dell’iniziativa, altamente inclusiva.

Commenti
Solo un commento
vrpolverari 2019-04-13 23:17:11
This is endeavor is excellent! I am a registered nurse and I must say that there are so many people with this problem because of various medical reasons. This is often overlooked in restaurants and other pubic eating places ; of course education of families and the public is so helpful. and not to be overlooked. This allows for the people with dysphagia to enhance the quality of their lives. Bravissimo! Grazie a tutti! Veronica Polverari Los Angeles, California :))
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!