SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Caffespresso - Macchina da caffè a capsule Rekico in offerta

Pallacanestro: Senigallia-Fabriano, punti assai pesanti in palio

Domenica 14 aprile alle ore 18 al PalaPanzini l'atteso derby contro l'ex Paparella: cartai 3°, Goldengas 6°, ma a soli 2 punti

527 Letture
commenti
Mirco Pierantoni, Goldengas-Fabriano

Sale l’attesa a Senigallia per la partita di domenica 14 aprile (ore 18) al PalaPanzini contro la Ristopro Janus Fabriano, valida per la 29° e penultima giornata della stagione regolare di serie B.

I precedenti tra le due società sono pochi, visto che lo Janus è soltanto alla seconda stagione in categoria, ma non sarà comunque una partita come le altre.

E non solo perché è l’unico derby della provincia di Ancona assieme a quello contro il Campetto Stamura.

Contano infatti, e tanto, i punti, con Fabriano 3° a 34 che deve respingere l’assalto di Pescara e Bisceglie – al momento appaiate benché dietro per la classifica avulsa – ma pure della stessa Goldengas, che, reduce da quattro vittorie consecutive, è salita fino a 32, vedendo i cugini – reduci da un pesante ko interno e in silenzio stampa – a tiro.

Non basta: domenica tornerà a Senigallia per la prima volta da avversario in un incontro ufficiale un recente ma già indimenticato ex come Emiliano Paparella. Il play-guardia italo-argentino si è fatto apprezzare nella sua unica stagione sulla Spiaggia di Velluto, la scorsa, quando guidò la squadra a uno splendido 5° posto a suon di canestri spesso decisivi: proprio contro Fabriano Paparella firmò una prestazione memorabile il 18 febbraio 2018, trascinando con 35 punti i biancorossi al successo esterno al PalaGuerrieri.

Quest’anno l’unico precedente è andato diversamente: dopo le due vittorie della stagione 2017-2018, Senigallia ha perso in trasferta la partita di andata lo scorso 30 dicembre 67-55.

Le due squadre si erano già affrontate in realtà in estate nel torneo Il Mare nel Canestro: allora vinse la Goldengas 79-74, aggiudicandosi il trofeo, ma si trattava soltanto di un incontro amichevole pre-campionato, anche se sul parquet entrambe le formazioni non si risparmiarono affatto.

Stavolta i punti conteranno molto di più ed a mettere ulteriore sale alla sfida ci sarà penserà pure il derby in famiglia sotto canestro tra i fratelli Morgillo: Ivan, classe 1992, è il lungo di Fabriano, Alessandro, classe 1999, quello di Senigallia.

Facile prevedere il pubblico delle grandi occasioni: con l’importante seguito previsto da Fabriano, i 1.000 posti del PalaPanzini saranno esauriti o quasi.

La Goldengas deve recuperare Pierantoni, assente domenica a Civitanova.

Già decisi gli arbitri: saranno gli esperti Borrelli di Cercola e Di Martino di Santa Maria La Carità.

Nella foto, un’immagine del derby dello scorso anno.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura