SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Senigallia.org

“Banca Marche, i rimborsi dovrebbero coprire 100% perdite”: Codacons perplesso su accordo

"I paletti posti dal Governo non ci appaiono in alcun modo giustificati"

1.311 Letture
commenti
Banca Marche, sede di Jesi

Perplessità vengono espresse dal Codacons Marche sull’accordo tra Governo e associazioni dei risparmiatori sul delicato tema dei rimborsi dopo il crack di Banca Marche.


All’incontro era presente anche il Codacons, rappresentato proprio dal responsabile Marche Simone Guazzarotti.

“Il premier Conte ha confermato la volontà del Governo di procedere a indennizzi automatici per chi ha un reddito inferiore ai 35mila euro oppure un patrimonio mobiliare entro i 100mila euro, e il ricorso all’arbitrato per tutti gli altri casi. Si farà riferimento al reddito individuale e non familiare e i due requisiti andrebbero considerati alternativi tra loro e non cumulativi – ha sottolineato l’avvocato Guazzarotti – .Tuttavia, rimangono alcuni paletti che giudichiamo un forte ostacolo a danno dei risparmiatori. In particolare non può essere condiviso sia il limite del 30% di indennizzo per gli azionisti e del 95% per gli obbligazionisti, perché a nostro avviso il rimborso deve essere integrale, sia la volontà del Governo di non riconoscere ai risparmiatori interessi e rivalutazioni degli investimenti – espressamente chiesti dal Codacons – perché, secondo l’esecutivo, rallenterebbero le procedure di ristoro”.

“Occorre comunque partire subito con l’erogazione degli indennizzi perché i risparmiatori attendono da 6 anni giustizia.Il nostro obiettivo – ha concluso il Codacons – è di giungere a rimborsi che coprano il 100% delle perdite, perché il risparmio deve essere tutelato interamente e i paletti introdotti dal Governo non appaiono in alcun modo giustificati”.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura