SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Car Multiservice - I chirurghi della tua auto - Centro servizi per auto a Senigallia

Sentito e commosso anche a Senigallia il ricordo di Renzo Tortelli

Il grande fotografo si è spento nei giorni scorsi a 92 anni: fotografò Scanno con Giacomelli, ma non solo

Renzo Tortelli

In tanti anche a Senigallia attraverso i social negli ultimi giorni hanno ricordato la figura di Renzo Tortelli, uno dei più grandi esponenti della fotografia marchigiana, molto legato anche al senigalliese.


Tortelli si è spento a Civitanova Marche venerdì 29 marzo all’età di 92 anni: era nato a Potenza Picena nel 1926, ma aveva vissuto a lungo proprio a Civitanova dove già nel 1952 aveva aperto il primo negozio di ottica cittadino.

Sempre negli anni Cinquanta aveva iniziato a fotografare, entrando in contatto con grandi artisti senigalliesi come Giuseppe Cavalli, Mario Giacomelli e Ferruccio Ferroni: proprio con Giacomelli visitò e fotografò Scanno nel 1957, uno dei momenti cardine della fotografia italiana del Novecento.

Fu in quella occasione infatti che Giacomelli scattò la celebre foto del bambino di Scanno, esposta al Moma di New York nel 1964.

Mostre di Tortelli si sono tenute in molte città italiane ma anche nel mondo, come nella stessa New York, in Germania, Spagna, Francia.

Per i senigalliesi, resta una preziosa testimonianza artistica e storica pure la serie di foto di “1° maggio 1967 sul Misa”, realizzate da Tortelli, riconosciuto pure come insigne fotografo dalla Federazione Italiana Associazione Fotografiche (Fiaf), ormai oltre cinquant’anni fa.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura