SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Hotel Turistica - Hotel a Senigallia

Marzocca, truffa ai danni di una 75enne: rubati 800 euro

Il ladro ha chiesto alla donna di saldare il conto del genero

1.103 Letture
commenti
Un'auto dei Carabinieri

Fanno leva sui sentimenti più profondi e viscerali, i truffatori del nostro tempo, come l’amore di una madre per i propri figli, ma anche sulla fragilità fisica e psicologica di persone anziane. Subdole e fantasiose, le tecniche adottate dai truffatori hanno schemi ricorrenti: conoscerli è il primo passo per difendersene.

Proprio in queste ore, i Carabinieri della Compagnia di Senigallia sono alle prese per identificare l’autore di un nuovo caso di truffa accertato a Marzocca. Il fatto è avvenuto nel pomeriggio del 15 marzo sulla trafficatissima Via Adriatica Sud.

Un uomo, ben vestito, sulla quarantina, abbronzato, con modi cortesi ha fermato una 75enne del luogo, appena uscita di casa per andare a fare la spesa. Si è presentato come un negoziante di Senigallia riferendo alla donna che suo genero gli aveva ordinato un regalo per fare una sorpresa alla moglie, figlia dell’anziana, ma poiché si trovava fuori per lavoro, gli aveva chiesto di farsi anticipare il conto dalla suocera.

La donna, presa alla sprovvista, non avendo molto denaro con sé, ha chiesto al finto negoziante, che era giunto con un’auto, la cortesia di farsi accompagnare a casa, dove gli ha consegnato 800 euro in contanti.

A giudicare dal prezzo aveva pensato a qualcosa di prezioso, invece una telefonata al genero e quindi una alla figlia hanno chiarito il mistero in pochi attimi: quel pagamento non si doveva fare, il tizio le aveva rifilato il classico “pacco”.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura