SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Il ricordo di Domenico Pergolesi: “Bugatti ha gettato le basi per Senigallia Città della Fotografia”

Continuano ad arrivare manifestazioni di cordoglio per la scomparsa del Direttore del Musinf

Incontro al Musinf di Senigallia: da sx Christian Tasso, Carlo E. Bugatti e Giorgio Pegoli

Ci ha lasciato improvvisamente, una settimana fa aveva parlato alla LUAS
(Libera università per adulti) di Piergiorgio Branzi, fotografo illustre e cittadino onorario, il prof. Carlo Emanuele Bugatti (nella foto al centro), direttore e fondatore del Museo di Senigallia.


Il prof: Bugatti ha collaborato con l’Associazione Culturale La Fenice nella ricerca di artisti sia per il Concorso Pianistico Internazionale sia per il premio Nazionale di Poesia “Spiaggia di Velluto”. Artisti che hanno creato un’opera grafica legata alla manifestazione.

Per interessamento del prof: Bugatti hanno aderito, fra gli altri, Arnoldo Ciarrocchi, Umberto Mastroianni, Orfeo Tamburi, Walter Valentini.

Il merito principale del prof. Bugatti, oltre alla sua incessante attività al Museo, è stato quello di aver gettato le basi di “Senigallia, città della fotografia” alla quale ha aderito la Regione Marche promuovendo una legge, indispensabile per la stabilità dell’istituzione come ha affermato la vicepresidente della Regione stessa, qualche giorno fa, al Palazzetto Baviera.

Da

Domenico Pergolesi 

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura