SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Mangialardi: “il successo di Zingaretti limpido e cristallino”

Il sindaco di Senigallia era coordinatore nella provincia di Ancona della mozione per il neo-segretario Pd

Fabbri Infissi Senigallia - Dierre - Bonus fiscale 50% infissi, porte e cancelli
Maurizio Mangialardi

È un successo limpido e cristallino quello colto da Nicola Zingaretti nelle Marche, nella provincia di Ancona e nel capoluogo.

Un successo figlio della volontà di tante donne e tanti uomini, giovani e meno giovani, che nonostante le difficoltà che hanno segnato il percorso del Partito Democratico negli ultimi anni, non intendono rassegnarsi al clima di cupo livore instaurato nel Paese da Lega e Movimento 5 Stelle, la cui azione di governo sta imbarbarendo le relazioni sociali e portando l’Italia allo sfascio economico.

Ora, nostro dovere è quello di rispondere concretamente e da subito alle istanze di cambiamento che ci vengono poste.

Come emerge chiaramente dai risultati delle primarie, farlo significa iniziare a costruire un nuovo centrosinistra e pensare una nuova politica capace di rimettere al centro diritti, crescita economica, lotta alla povertà e coesione sociale. Insomma, un’alternativa seria e credibile ai populismi dannosi e inconcludenti, che prosperano solo alimentando paure e inquietudini, senza mai rispondere ai bisogni sociali.

Anche ieri in tutta Italia, e anche nelle nostre Marche, il nostro partito e il popolo dem hanno offerto all’Italia e all’Europa una grande prova di democrazia. Anzi, la bella partecipazione di tanti cittadini alle primarie ha rappresentato una vera e propria festa della democrazia, così diversa da certe pseudo consultazioni promosse da chi predica la democrazia diretta, salvo poi lasciarla gestire in maniera tutt’altro che trasparente da un’azienda privata.

Il mio ringraziamento, dunque, va ancora una volta a tutti i militanti e ai dirigenti, che con passione e generosità si sono impegnati nell’organizzazione dell’intero percorso delle primarie, prima promuovendo confronti e iniziative pubbliche e poi allestendo i seggi.

Grazie, ovviamente, anche a tutte le donne e gli uomini del coordinamento della mozione Zingaretti, cui va ascritto gran parte del merito di questo successo così importante per il nostro partito e, in particolare, l’exploit che ha visto l’elezione nell’Assemblea nazionale di ben 7 membri su 9 della nostra lista nella provincia di Ancona.

E grazie, infine, anche ai tantissimi che nella bella e primaverile giornata di ieri hanno trovato il tempo di mettersi in coda e votare per il futuro dell’Italia. Che sia anche questo un segno? Lo auspichiamo vivamente.

Maurizio Mangialardi, coordinatore della mozione Zingaretti per la provincia di Ancona

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura