SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Pittura edile Goffi - Trattamenti e soluzioni involucro edilizio - S. Maria Nuova

Match al cardiopalma tra Miv Senigallia e Polverigi: la spuntano le prime per 3-2

Al palasport di Campo Boario una partita equilibratissima fino all'ultimo punto

515 Letture
commenti
US Pallavolo Senigallia -Polverigi

Partita vietata ai deboli di cuore quella andata in scena al palasport Boario di Senigallia. La Miv alla fine riesce a spuntarla 3-2 sul Polverigi con una rimonta choc nel tie-break conclusivo dopo che un’analoga rimonta imprevista aveva consentito alle ospiti di arrivare al quinto set invece di perdere 3-1.

Era la prima giornata del girone promozione, il gruppo delle otto squadre della serie C da cui usciranno due promosse in B2, una direttamente, e un’altra dopo i play-off che vedranno impegnate tutte le altre sette squadre oltre alla prima classificata del gruppo salvezza.

Match equilibratissimo e giocato su un filo sottile dal primo all’ultimo punto quello tra Miv Senigallia e Beauty Effect Polverigi. Non è mancato nulla: grandi giocate d’attacco, grandi difese, ma anche errori clamorosi e contestazioni arbitrali, in particolare in conclusione di quarto set.

Dopo un primo parziale giocato punto a punto, ma con le ospiti sempre avanti di un’incollatura e vincenti 25-23, nel secondo e nel terzo set un’ottima Miv riusciva a far suo il gioco, in particolare grazie alla varietà di soluzioni offensive, pur con l’utilizzo a singhiozzo della propria bomber Caterina Morganti, ancora alle prese con i cronici problemi alla spalla. Le senigalliesi conquistavano i due parziali 25-21, 25-22.

Anche nel quarto set le senigalliesi parevano poter condurre in porto il parziale, ma le ospiti non si arrendevano, si portavano avanti 24-21, ma si facevano raggiungere sul 24 pari. La conclusione del set diventava un giallo. Su un attacco della Berluti, il primo arbitro chiamava la palla buona. Sarebbe stato il 26 pari, ma dopo un lungo consulto col secondo arbitro cambiava idea e assegnava alle ospiti il punto del decisivo 25-27.

Il tie-break iniziava male per le nerazzurre, ancora sotto choc per la conclusione del quarto set. Il Polverigi andava avanti 8-4, ma le padrone di casa rosicchiavano punto su punto, raggiungevano la parità sul 13 pari e poi erano brave a chiudere 16-14 tra il tripudio del folto pubblico.

Un successo di assoluto prestigio per le senigalliesi visto che il Polverigi si era classificato al primo posto del girone B, mentre la Miv era giunta terza nel girone A della prima fase.

Protagonista, soprattutto in difesa, un’ottima Elisabetta Saraga, mentre in attacco è stato decisivo l’ingresso di Arianna Longarini.

Sabato 23, senigalliesi in trasferta ad Amandola.

Buone notizie anche dal settore maschile con la Security Ta.Pe. che batte 3-0 l’Osimo e resta in testa alla classifica a pari punti con il Sassoferrato.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura