SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Senigallia: caos Lega, lascia pure Massimo Bello

"Gli avversari non sono solo sinistra e Pd ma anche alcuni che dovrebbero essere con me: lotte fratricide solo per uno scranno"

2.241 Letture
commenti
Massimo Bello

Polemiche a non finire in casa Lega dove oltre al consigliere comunale di Senigallia, Davide Da Ros, si è dimesso pure Massimo Bello, l’ex sindaco di Ostra Vetere, attuale consigliere dell’Unione dei Comuni delle Terre della Marca Senone.


Con una lettera inviata al segretario nazionale Salvini e ai vertici regionali e provinciali, Bello ha comunicato di “dimettersi da sostenitore della Lega”.

Durissima la presa di posizione dell’ex sindaco di Ostra Vetere, che ha sottolineato: “gli avversari non sono il Pd e la sinistra ma anche taluni che dovrebbero essere dalla mia parte politica. Costoro, sono intenti a guerre fratricide, con l’obiettivo di uno scranno”.

Bello ha inoltrato – sempre ai vertici del partito – una “memoria”dei fatti che negli ultimi giorni hanno fatto precipitare la situazione determinando la sua fuoriuscita e quella del consigliere senigalliese Da Ros.

Dimissioni e memorie sono riportate in allegato.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura