SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Premio Master Mastrucci: all’Unitalsi Senigallia l’opera di Costantino Castorio

La presidente Magagnini ha ricevuto l'encomio dalle mani del Vescovo Manenti

ll vescovo Manenti porge il premio Master Mastrucci alla presidente Unitalsi Magagnini

Premio (inaspettato) conferito a chi è abituato a dare e non a ricevere.

Premio che costituisce peraltro un ulteriore stimolo a dare di più.

Premio che mantiene viva la lezione magistrale del complesso ed altruista personaggio a cui è intestato, soprattutto nella sua poliedricità ‘unitaria e olistica’ poiché “uno è l’uomo e una è la realtà, anche se entrambi dagli innumerevoli versanti”.

Non per nulla Pierluigi Mastrucci (‘Master’) era stato anche alpinista e sciatore estremo oltre che “pellegrino dell’Unitalsi”.
L’opera dell’artista corridoniano Costantino Castorio è stata consegnata all’Unitalsi di Senigallia, nell’applauso generale.

Il Premio ‘Master Mastrucci’ 2019 ha focalizzato i meriti dell’Unione Nazionale Italiana Trasporto Ammalati a Lourdes e Santuari Internazionali della città adriatica.

Questa la motivazione (un po’ criptica, nello stile del personaggio) in quattro versi: “Unitalsi Senigallia / Pellegrinaggio Privilegiante / Condivisa Diversità Creativa / Interazione Etica”.
Nella sede della Curia diocesana, a porgere il riconoscimento (il ‘castoriano’ Crocefisso in filo di ottone) alla presidente Stefania Magagnini è stato monsignor Franco Manenti, vescovo di Senigallia, affiancato da don Stefano Conigli e Glenda Governatori (testimoni di quella coraggiosa generosità estroversa senza limiti e confini di cui era ‘campione’ Pierluigi, loro ‘concittadino’ sul colle della pedalatissima Barbara).

Il tutto nel giorno in cui si è celebrata, nella gremita Cattedrale, la Ricorrenza della Memoria liturgica della Beata Vergine Maria di Lourdes e della Giornata Mondiale del Malato.

Tema: ‘Gratuitamente avete ricevuto, gratuitamente date’.

Come aveva dato il ‘Master’: coraggioso volontario tra i terremotati, Angelo Volante del Presepio Vivente, innovatore, studioso, ricercatore, anticipatore, amico coraggioso sempre disponibile, dalla parte dei diversi e più deboli, ottimisticamente convinto che la ‘generazione successiva deve essere migliore della precedente, che l’ha partorita’.

Nello specifico dell’attenzione ai giovani e ai giovanissimi, il Mastrucci ciclista e direttore sportivo – educatore era stato oltremodo impegnato, avendo sperimentato su sé stesso (come ricorda il suo allora parroco e attuale monsignore Umberto Mattioli) l’importanza dello sport preventivo-terapeutico-rigenerante (vedi il ‘mastrucciano’ progetto BiciScuola di Barbara).

TVRS (Canale 11 – streaming):
Martedì 12 febbraio (ore 19,35)
Mercoledì 13 febbraio (ore 10 e 13,35)

TVRS MARCHE (Canale 111):
Giovedì 14 febbraio (ore 14,15 e 19,15)

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!