SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Il Tucano - Ristorante-Pizzeria Senigallia - Pizze tutte a 5 euro

Preside Perticari di Senigallia su ispezione: “solo difetto comunicazione”

Orsolini interviene pure sul Gabinetto Scientifico: "condizioni attuali inadeguate, stiamo lavorando per recupero"

881 Letture
commenti
atrio palazzo Gherardi- Foto 2

I visitatori dell’edizione 2018 di “Fosforo”, la riuscitissima manifestazione di divulgazione scientifica che si svolge da anni a Senigallia, hanno avuto modo di apprezzare il divertente videomapping, installato nel portale d’ingresso di Palazzo Gherardi per segnalare l’esistenza, all’interno del palazzo, del Gabinetto di Scienze naturali e Fisica sperimentale del Liceo Classico Perticari.

E’ stato proprio in quell’occasione che il Liceo ha impegnato nel proprio gazebo gli studenti di una classe coinvolta nell’esperienza di alternanza scuola lavoro per illustrare alcuni strumenti del Gabinetto scientifico agli altri studenti visitatori di “Fosforo”.

E in quella stessa circostanza è stato anche presentato il progetto del Liceo “Dal Gabinetto scientifico al museo didattico interattivo”, finanziato con i fondi europei PON e recensito sul sito dell’INDIRE (http://www.indire.it/2018/05/15/al-liceo-perticari-di-senigallia-un-bel-progetto-di-valorizzazione-del-patrimonio-storico/).

La sua finalità principale è proprio il recupero e la valorizzazione di un bene culturale di grande interesse storico e didattico, le cui origini risalgono a quelle del Regio Ginnasio di Senigallia, istituito nel 1861.

Attualmente il Gabinetto di Scienze naturali e di Fisica sperimentale del Liceo Classico è un bene indisponibile per le condizioni ambientali in cui si trova, del tutto inadeguate, sia per la conservazione, che per l’utilizzazione didattica.

Pertanto, l’individuazione di una diversa sede accessibile e fruibile, per la quale il Comune di Senigallia e la Provincia di Ancona hanno già avviato un confronto istituzionale, è uno dei punti fondamentali del progetto, che dovrà concludersi con un’ipotesi di riallestimento della collezione, in modo da trasformarla in un innovativo museo didattico interattivo di storia della Scienza, aperto anche alla visita di studenti di altre scuole e di età diverse, nonché inserito nel sistema museale cittadino.

I partner del progetto sono l’Associazione NEXT di Senigallia, il Museo delle Scienze dell’Università di Camerino, l’Istituto Comprensivo “Senigallia centro-Fagnani”, il FAI e Italia Nostra.

Il recente e spiacevole episodio dell’attesa dei consiglieri comunali Roberto Paradisi, Luigi Rebecchini, Alan Canestrari, in visita ispettiva nella sede del Palazzo Gherardi, è stato determinato da un difetto di comunicazione con gli uffici comunali che non avevano dichiarato al Liceo la natura del sopralluogo e l’identità dei richiedenti.

Non appena le notizie richieste sono state notificate, è stata autorizzato ai consiglieri comunali anche l’accesso all’area dei beni di proprietà esclusiva del Liceo Classico “Perticari”, in deposito temporaneo presso il palazzo.

Il dirigente scolastico

Francesco Maria Orsolini

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura