SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Marche, Quota100: i coltivatori diretti preferiscono continuare a lavorare

Coldiretti: "Servono consulenze mirate per districarsi nella giungla delle possibilità"

Da Adamo - Osteria e Locanda a Senigallia (AN) - Ristorante: pasta, pane e dolci fatti in casa
agricoltura, fattorie, piante, natura, prodotti agricoli

Quota100, più appetibile per i dipendenti che per i coltivatori diretti. È quanto stima l’Epaca, il patronato legato a Coldiretti, rispetto alla nuova possibilità di andare in pensione e alla numerose richieste, soprattutto di informazioni, che sono arrivate negli ultimi mesi.

Sono oltre 12mila le posizioni Inps dei coltivatori diretti nelle Marche con il 40% degli iscritti che ha già raggiunto i 67 anni, fissati dalla Riforma Fornero, ora abbassati a 62 dal Governo. Voglia di continuare a lavorare? Anche ma non solo.

Continua a leggere e commenta su Marchenotizie.info
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!