SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Centro Commerciale Il Maestrale - Senigallia - Marche Ancona

Pallavolo: obiettivo fallito per la Miv Senigallia… per ora

Ragazze sconfitte 1-3 dall'Urbania Urbino e discorso ancora aperto per i piazzamenti di alta classifica

595 Letture
commenti
Caterina Morganti

La Miv Senigallia sperava di chiudere i conti nella corsa per le prime quattro posizioni della prima fase del campionato di serie C femminile, ma dovrà rinviare l’appuntamento con i festeggiamenti.

Il punto che serviva per conquistare matematicamente l’accesso al girone promozione non è arrivato. E’ anzi arrivata la prima sconfitta interna del campionato, 1-3 contro un’ottima 2U Urbania Urbino, squadra solidissima che al Boario non ha praticamente commesso errori, mettendo in evidenza un’ottima varietà di schemi e una giocatrice, la schiacciatrice Fosci, a dir poco straordinaria in attacco.

Fin dal primo set le ospiti hanno fatto capire alle nerazzurre di casa che non sarebbe stata la replica della passeggiata del turno infrasettimanale contro il Fermo. Si è giocato punto su punto e palla su palla, ma la 2U ha sempre dato la sensazione che fosse la sua serata, con, al contrario, una Miv una linea sotto rispetto al proprio livello standard, soprattutto in alcuni elementi chiave.

Dopo aver perso 23-25 il primo set, le senigalliesi giocavano un pessimo secondo set nel quale si trovavano in vantaggio 8-4 prima di concedere punti in serie alle avversarie senza mai opporsi. Finiva 17-25.

Il match pareva girare con il successo delle padrone di casa nel terzo parziale (25-22), tanto più che anche all’inizio del quarto set la Miv tentava una mini fuga. Tutto durava poco anche se le nerazzurre riuscivano a portarsi in vantaggio 22-20 risalendo dal 17-20. Il rush finale premiava però meritatamente la 2U che si imponeva 23-25.

“Ancora una volta – ha commentato il coach della Miv Roberto Paradisidimostriamo di scendere in campo con i cicli lunari. Abbiamo giocato praticamente senza muro. Direi la più brutta partita in questo fondamentale negli ultimi tre anni. Siamo stati discontinui e non siamo mai riusciti a prendere le misure delle avversarie. D’altra parte la squadra si è allenata poco per vari motivi e direi anche sotto tono. Ci aspetta ora una cura ricostituente”.

Le ragazze sono ora terze nel girone con cinque punti di vantaggio sulla quinta a due giornate dalla fine. Il prossimo match, sabato 26, è la durissima partita sul campo della capolista Montecchio.

Le buone notizie della settimana vengono dalle categorie minori. Nella Prima Divisione maschile la Security Ta.Pe. Senigallia stravince 3-0 in trasferta a Castelferretti e accorcia le distanze dalla capolista Sassoferrato che ora precede i senigalliesi di soli due punti. Sabato prossimo, alla palestra Leopardi, ci sarà proprio l’attesissimo scontro diretto.

Bene anche le ragazze della Prima Divisione femminile che battono 3-0 il Collemarino e guidano il proprio girone.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!