SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Al Teatro Nuovo Melograno il grande ritorno di Piergiorgio Odifreddi

Giovedì 10 e venerdì 11 gennaio, alle ore 21:00

Assicurazioni Generali - Nuova sede a Senigallia - Polizza vita, lavora con noi
Piergiorgio Odifreddi: grande successo al Teatro Nuovo Melograno

Il Teatro Nuovo Melograno è pronto a ospitare un grande ritorno, quello del “matematico impertinente” Piergiorgio Odifreddi, che giovedì 10 e venerdì 11 gennaio, alle ore 21, sarà di nuovo sul palco con lo spettacolo “Come stanno le cose. Il mio Lucrezio, la mia Venere”.

Duemila anni fa il poeta Lucrezio, nell’opera “De rerum natura”, anticipava molte delle teorie scientifiche di oggi e criticava le grandi superstizioni umanistiche. “Come stanno le cose. Il mio Lucrezio, la mia Venere” affianca a una nuova traduzione in prosa del capolavoro di Lucrezio, un commento illustrato di Odifreddi che ne mostra le connessioni con l’intera cultura, umanistica e scientifica. Si scopre così che le parole di un letterato classico e i pensieri degli scienziati contemporanei convergono nell’offrire una grandiosa visione del mondo.

Il matematico ci offre una versione moderna, divulgativa nella forma e aggiornata nei contenuti, di uno dei più grandi libri mai stati scritti: un vero e proprio Vangelo del pensiero razionale, da leggere semplicemente per piacere, ma anche da consultare curiosamente per sapere… come stanno le cose.

Il famoso saggista e accademico sarà accompagnato dalla voce recitante di Catia Urbinelli e dalle musiche di Davide Caprari.

Per ulteriori informazioni consultare il sito www.nuovomelograno.it. Prenotazioni al numero 3895450774.

L’evento è patrocinato dal Comune di Senigallia

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura