SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Festa di Capodanno, stop a somministrazione e vendita di bevande in vetro e latta

Ordinanza valida nella piazza del Duca dalle ore 22,30 di lunedì 31 dicembre alle ore 2 di martedì 1° gennaio

MC Coperture - Bonifica amianto, impermeabilizzazioni - Senigallia, Montecchio
Capodanno 2018 in Piazza del Duca

In occasione della Gran Festa di Capodanno in piazza del Duca, il Comune di Senigallia ha emesso un’ordinanza che vieta la somministrazione, la vendita per asporto e la detenzione di bevande in contenitori di vetro e in lattine nell’area interessata dalla manifestazione dalle ore 22,30 di lunedì 31 dicembre alle ore 2 di martedì 1° gennaio.

Tale area corrisponde, appunto, a piazza del Duca delimitata dai varchi in corrispondenza delle seguenti vie e piazze: via Manni all’intersezione con piazza Manni, piazza Simoncelli all’intersezione con via Marzi, via Arsilli all’intersezione con via dei Commercianti, via Marchetti all’intersezione con via Solferino, via Oberdan all’intersezione con via Marzi, via Chiostergi all’intersezione con via Oberdan, via Bonopera all’intersezione con via Giardini Palazzesi, l’intero parterre della Rocca Roveresca e i Giardini Palazzesi, da via Bonopera in corrispondenza del sottopasso viario.

Nello specifico l’ordinanza prevede il divieto di somministrazione (compreso il servizio al tavolo), vendita per asporto e cessione a qualsiasi titolo da parte degli esercizi pubblici e degli esercizi in sede fissa di bevande in contenitori di vetro e in lattine.

Il divieto riguarda anche il consumo, l’introduzione e la detenzione di bevande in contenitori di vetro e in lattine in luogo pubblico, nonché l’abbandono di tali contenitori al di fuori degli appositi raccoglitori.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura