SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
MC Coperture - Bonifica amianto, impermeabilizzazioni - Senigallia, Montecchio

“Diritti a testa alta”: la Scuola di Pace “Buccelletti” aderisce alla manifestazione

In programma il 10 dicembre in piazza Roma, l'evento è stato annullato per via dei fatti accaduti a Corinaldo

Pace, bandiera della pace

La Scuola di Pace “Vincenzo Buccelletti” del Comune di Senigallia aderisce alla manifestazione “Diritti a testa alta”, promossa da Emergency, ActionAid, Amnesty International, Italia, Caritas e Oxfam per celebrare i settant’anni della Dichiarazione universale dei diritti umani.

L’appuntamento sarebbe dovuto essere per lunedì 10 dicembre, alle ore 18,30 in piazza Roma, dove in contemporanea con oltre 80 piazze italiane i partecipanti accenderanno una candela contro le violazioni dei diritti umani diffuse quotidianamente in Italia e nel mondo. Tuttavia, in seguito ai tragici fatti avvenuti a Corinaldo, la manifestazione è stata cancellata.

La Dichiarazione stabilisce uguaglianza e dignità di ogni essere umano e pone in capo a ogni stato il dovere centrale di garantire a tutti di godere dei propri inalienabili diritti e libertà. A oggi, non uno degli stati firmatari ha riconosciuto ai cittadini tutti i diritti che si era impegnato a promuovere.

Attraverso la lettura degli articoli e di testimonianze, verranno ribaditi – tutti insieme, a testa alta – i contenuti e i valori della Dichiarazione universale, che mai come in questo momento sono necessari per riuscire a costruire una società più giusta, basata sui principi dell’uguaglianza e della solidarietà.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura