SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
SenigalliaNotizie.it - Metti il tuo banner

Alluvione Senigallia 2014, nuovo procedimento della Procura nei confronti degli indagati

Il sindaco Mangialardi: "tutto legittimo, ma son passati oltre 4 anni: non vorrei si facciano i processi sui giornali"

1.854 Letture
commenti
L'alluvione di Senigallia: 3 maggio 2014

“Ancora un nuovo procedimento mi é stato notificato in data odierna da parte della Procura di Ancona per i fatti alluvionali del 2014. Non solo a me, ma a tutti gli altri indagati.


Questa nuova contestazione é relativa alle lesioni di due persone che hanno riportato rispettivamente una lesione al ginocchio e l’altro uno “stato di ansia”. E poi, il fatto giá noto, della morte di una persona che sappiamo bene essere deceduta 23 giorni dopo l’alluvione.

Tutto legittimo per carità, ma non posso non rilevare come questa nuova contestazione avvenga quattro anni e mezzo dopo i tragici fatti alluvionali e dopo la prima udienza preliminare.

Un Sindaco quando viene eletto sa che si assume anche colpe pubbliche e oneri difficili. Spero di riuscire a spiegare nel processo i fatti come avvenuti. Vorrei però che non si iniziasse a fare i processi sui giornali: fanno molta pubblicità, ma non è rispettoso per le vittime dell’alluvione e per chi ha lavorato per contenerne i danni”.

Questa la dichiarazione del sindaco di Senigallia Maurizio Mangialardi in seguito al nuovo procedimento giunto nei suoi confronti.

Commenti
Ci sono 4 commenti
centr100
centr100 2018-12-05 19:38:28
Veramente sui giornali se ne parla davvero troppo poco, e ci si chiede un po' tutti il perché, effettivamente.
francesco. 2018-12-05 19:40:07
A quale indirizzo arriverà la notifica? Boh!
pablo45 2018-12-06 12:21:19
Se ne parla poco proprio perché non bisogna fare processi sui giornali...lasciamo che la giustizia faccia il suo corso...
centr100
centr100 2018-12-07 07:39:22
Che in questo articolo si legga come si dovrebbe comportare la stampa secondo uno degli indagati, mi sembra un po' troppo, Pablo45.
Per esempio invece io vorrei leggere cosa hanno vissuto queste persone, guarda un po'.
E La giustizia farà il suo corso, a prescindere, anche se personalmente sono molto sfiduciato, perché non mi spiego questi tempi così lunghi.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura