SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Al Vicoletto da Michele - Ristorante e pizzeria a Senigallia

Pd Senigallia, eletti in 4 all’assemblea regionale

Sono Amati, Sardella, Santarelli e Ramazzotti: città in controtendenza, ha vinto Petrini

Bandiere del PD, Partito Democratico

Domenica 2 dicembre si sono svolte le primarie per l’elezione del segretario regionale delle Marche. Giovanni Gostoli è il nuovo segretario del Partito Democratico.


Il neo segretario ha ottenuto un importante risultato pari al 68% dei consensi, rispetto all’altro candidato Paolo Petrini che ha conquistato il 32%.
Nelle cinque province sono stati allestiti complessivamente 243 seggi e l’affluenza al voto ha raggiunto la quota di 13.227 votanti, mentre nel 2014 hanno partecipato alle primarie regionali 11.973; si registra, quindi, una buona partecipazione ed un aumento rispetto alle precedenti primarie.

Contestualmente all’elezione del segretario sono stati eletti anche gli 80 componenti dell’Assemblea regionale del Partito Democratico (25 Pesaro Urbino, 22 Ancona, 15 Macerata, 18 Ascoli-Fermo).

Tenuto conto della percentuale riportata dai due candidati, la ripartizione dei seggi nell’assemblea regionale prevede 52 per Gostoli e 28 per Petrini, così suddivisi a livello provinciale:
eletti collegati a Petrini: Ancona 17, Macerata 6, Fermo-Ascoli Piceno 5, Pesaro nessun eletto;
eletti collegati a Gostoli: Ancona 5, Macerata 9, Fermo-Ascoli Piceno 13, Pesaro 25.

Per quanto riguarda la città di Senigallia sono stati eletti 4 componenti dell’assemblea regionale: Silvana Amati e Simeone Sardella per lista collegata a Gostoli, Luca Santarelli e Ilaria Ramazzotti per la lista collegata a Paolo Petrini.

A Senigallia sono stati allestiti 4 seggi, hanno partecipato al voto oltre 250 votanti fra iscritti e simpatizzanti: il candidato Paolo Petrini ha ottenuto 135 voti pari al 54%, mentre Giovanni Gostoli ha riportato 115 voti pari al 46%.

Le primarie si confermano una caratteristica qualificante del Partito Democratico nelle sue articolazioni comunali, regionali e nazionali; rappresentano passi significativi per affermare la partecipazione democratica.

Con l’elezione di Gostoli a segretario regionale termina la fase della competizione e ha inizio una nuova fase politica di costruzione di un PD più forte e all’altezza delle nuove sfide.

E’ doveroso ringraziare quanti si sono impegnati ai seggi come presidenti e scrutatori, ma in particolar modo i simpatizzanti e gli iscritti che hanno partecipato al voto.

Buon lavoro al neo segretario regionale Giovanni Gostoli!

Commenti
Solo un commento
francesco. 2018-12-04 17:17:20
Poveri noi!!!!!!!!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura