SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Il Comitato a difesa dell’ospedale sulle dimissioni di Consalvo

"Un malessere che porta anche a queste conseguenze ma che serve ai politici a rilanciare promesse che mai manterranno"

Giovanni Consalvo

Sì è vero, ho presentato le mie dimissioni e la decisione è stata presa certo a cuor leggero ma è stata attentamente vagliata -conferma il dottore Consalvo- negli ultimi 9 anni, da quando mi è stata affidata la direzione dell’Unità Operativa di Radiologia dell’Ospedale non sono stati pochi i risultati ottenuti fra mille difficoltà.”

L’Assessore Girolametti, a fronte delle dimissioni del primario Radiologico, Dr. Consalvo, assenza pesantissima per la cittadinanza in quanto verrà a mancare la competenza la professionalità l’umanità e la capacità organizzativa, pur nelle difficoltà della carenza di risorse, che è stata la strada maestra del suo lavoro, rilancia le intenzioni, solo quelle e non certamente le certezze, di implementare le strutture tecnologiche con una nuova Tac al Pronto Soccorso. Dell’altra menzionata non si hanno notizie ufficiali ma solo quelle di fantasia.
Assessore è del 2014 che la Tac del Pronto soccorso è stata promessa dal direttore di allora, lei dov’era finora? Naturalmente questo lo sanno anche i suoi collaboratori, Bevilacqua e Mangialardi, anche loro magari distratti??

Per Girolametti è tutto fatto: una Risonanza Magnetica tra le migliori delle marche, installata grazie al Comitato e Striscia la Notizia, 2 Tac nuove entro il 2019 (chi l’ha viste??) ed è tutto a posto. Peccato, dice, che non ci sono gli operatori. Ma come si compra il cavallo e non c’è il fantino??
C’è da ridere se non ci fosse da piangere.

Il Direttore Bevilacqua appena inauguratala Risonanza, in silenzio forse per il “leggero ritardo” di 4 anni, porta a conoscenza che mancano due medici “per poter implementare l’uso della risonanza servirebbero più medici che però sono al momento difficili da reperire per via della carenza di personale specializzato” ; Girolametti ora dice che entro il 2019 arriveranno 2 nuove Tac (se impiega il tempo che c’è voluto per la Risonanza siamo a posto !!). Per fortuna ora abbiamo il Sindaco Mangialardi “Coordinatore del Cordinamento”, ma si abbondiamo, per la salute quale rappresentante ANCI che magari con questo nuovo ruolo politico, il diciannovesimo, perorerà queste richieste visto che fino ad ora non ha mai dato segnali in tal senso, anzi molti sono stati quelli contrari. Che sia un nuovo incarico in vista della fine del suo mandato o che lo abbiano insignito per meriti politici particolari?
Ai cittadini la risposta.

Noi comunque con la sanità ridotta in questi termini non ci fidiamo certamente delle promesse future visto anche cosa accade in Ospedale dove oltre che alla carenza continua di personale per mancate assunzioni abbiamo anche stimati professionisti che se ne vanno dando le dimissioni. Un evidente malessere che purtroppo porta anche a queste conseguenze ma che serve a lor signori politici a rilanciare promesse che sicuramente mai manterranno, viste le esperienze passate.

Come quella della Cardiologia Utic sulla cui permanenza Mangialardi e Bevilacqua hanno ha più volte garantito la permanenza e per la quale Girolametti si espose al punto di dire che avrebbe rassegnato le dimissioni da assessore se non fosse stata ripristinata.
Ora rendendosi conto che la delibera 361/2017 conferma che l’Utic non c’è più prova a riaprire la partita, lacrime di coccodrillo, anche per salvare le dimissioni promesse a gran voce ma rimaste prudentemente nel cassetto. La poltrona non si lascia per una promessa non mantenuta, tanto i cittadini si dimenticano!!

Informiamo intanto che per Marche Nord (Pesaro e provincia) si compra una Risonanza Magnetica 3,5 Tesla, di ultima generazione, e un nuova Tac potentissima per Urbino.
Che Girolametti si sia confuso ed abbia capito che la Tac era per l’Ospedale di Senigallia??

Commenti
Solo un commento
Franco Giannini
Franco Giannini 2018-12-02 15:36:57
Guardiamo allora , come loro vogliono che le si veda, le puttan....le fandonie che promettono, con un briciolo di ottimismo! Scrivete "Informiamo intanto che per Marche Nord (Pesaro e provincia) si compra una Risonanza Magnetica 3,5 Tesla, di ultima generazione, e un nuova Tac potentissima per Urbino.". Pensate a che cu.. fortuna andiamo incontro, noi senigagliesi... prima per una "Risonanza" si doveva andare a Rimini, ed ora che cosa cerchiamo, l'avremo, grazie a dei raccatta-voti, piuttosto che dei responsabili amministratori, qui vicino a due passi... nel pesarese... guarda caso, patria di quello più grosso di costoro.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!