SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Cuochi Ancona

Immigrazione, legalità, sicurezza e ordine pubblico: tavola rotonda a Senigallia

Energie per Senigallia, Energie per le Marche ha invitato Paolo Diop, Corrado Canafoglia, Francesco Albani, Mohamed Malih

Convegno a Senigallia su diritto a sicurezza e legalità

Il diritto alla sicurezza e alla legalità. Per una città sicura un Territorio sicuri. Per proteggere e per servire la comunità. Proposte e soluzioni’.

Sono questi i temi, che saranno affrontati giovedì prossimo, 29 novembre, in un convegno promosso e organizzato dall’Associazione culturale e politica ‘Energie per Senigallia, Energie per le Marche’, che si terrà a Senigallia nella sala del consiglio comunale della residenza municipale.

Un incontro pubblico voluto proprio per fare il punto della situazione su una questione all’ordine del giorno del governo nazionale, con il decreto Salvini su sicurezza, ordine pubblico e immigrazione, che la settimana prossima sarà esaminato dalla Camera dei Deputati, dopo aver avuto il voto favorevole del Senato, e che se tutto andrà bene, con la sua conversione, diventerà definitivamente legge dello Stato. Non perché, ad oggi, il decreto non sortisca effetti, ma la sua conversione lo farà entrare pienamente nel nostro ordinamento giuridico. Un tema, però, che tocca da vicino anche le autonomie locali, il territorio delle migliaia periferie italiane e tante realtà. Come, appunto, Senigallia, i Comuni delle Valli Misa-Nevola e quelli della provincia di Ancona. Per non parlare degli oltre duecentocinquanta Comuni marchigiani.

Ovviamente, il decreto Salvini sostiene temi delicati, importanti, che rappresentano alcune delle priorità sentite dagli italiani. Oltre al lavoro, allo sviluppo, alla crescita economica e alla difesa della sovranità in ambito europeo, che rappresentano altrettante priorità del popolo italiano.

Convegno a Senigallia su diritto a sicurezza e legalità - locandinaSe ne parlerà, appunto, giovedì sera, alle ore 21, nella prestigiosa cornice dell’aula consiliare di Senigallia con alcuni ospiti di eccellenza, che ci aiuteranno a riflettere, ma anche a delineare alcune proposte e soluzioni. Rappresentanti dei partiti, delle Associazioni e rappresentati delle istituzioni. A cominciare dall’avv. Corrado Canafoglia, penalista del Foro di Ancona, patrocinatore in Cassazione e Coordinatore nazionale dell’Unione Nazionale Consumatori (ANC); Francesco Albani, Responsabile nazionale dell’Osservatorio Sicurezza e Legalità e Mohamed Malih (Presidente della Consulta comunale degli Immigrati di Senigallia. A questi relatori principali, si aggiungono: Paolo Diop, Responsabile nazionale del settore Immigrazione di Fratelli d’Italia; Davide Da Ros, Capogruppo della Lega al Consiglio Comunale di Senigallia e Coordinatore comunale e delle Valli Misa-Nevola del partito di Matteo Salvini; Marcello Liverani, Coordinatore comunale di Fratelli d’Italia; i Consiglieri Comunali di Ostra Vetere della Lega Giuseppina Codias e Andrea Santini. La conferenza sarà moderata e coordinata da Massimo Bello, Presidente dell’Associazione ‘Energie per Senigallia, Energie per le Marche’ e lobbista al Parlamento europeo.

da Ass. ‘Energie per Senigallia, Energie per le Marche’

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!