SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Al Teatro Nuovo Melograno di Senigallia va in scena “Signorina Else”

Doppia data il 24 e 25 novembre, in concomitanza con la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne

BCC Ostra e Morro d\'Alba - Albanostra - Assistenza spese sanitarie
Signorina Else al Teatro Nuovo Melograno

In occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, il Teatro Nuovo Melograno mette in scena “Signorina Else”, lettura drammatizzata tratta dall’opera omonima del 1924 di Arthur Schnitzler. L’appuntamento è per sabato 24 novembre, alle ore 21, e domenica 25 novembre, alle ore 18, al teatro di via Botticelli.

Schnitzler è stato uno dei primi autori a occuparsi in maniera così viscerale del tema della violenza; una violenza sottile, sociale, patriarcale, di “costume”, strisciante, che vede protagonista un’adolescente schiacciata da responsabilità più grandi della sua età. L’attraversamento drammaturgico del suo racconto, alla ricerca delle nervature più enigmatiche, lascia affiorare dal testo i momenti meno descrittivi e più emozionali, tratteggiando la geografia di un’anima che impercettibilmente, ma anche ineluttabilmente, scivola verso un abisso tragico, con onirica levità.

Signorina Else al Teatro Nuovo Melograno - locandinaPer la regia di Andrea Fazzini, l’attrice Meri Bracalente, entrando e uscendo dal personaggio, dà voce, ma anche corpo, alle fragilità, alla trasparenza trafitta di una giovane donna vittima di un gioco adulto che con superficialità e cinismo ne spegne la grazia. Il cantante Giuliano Bruscantini, con una tessitura vocale spezzata e minimale, fa da contrappunto ipnotico al precipitare degli eventi, dialogando con la voce interiore di Else, con le sue speranze e le sue incrinature. La materialità visionaria di Frediano Brandetti colloca nello spazio l’ingigantirsi delle soglie attraversate da Else.

Lo spettacolo è realizzato in collaborazione con O.S.A. (Operai/e dello Spettacolo Associati) di Macerata, Gruppo Studentesco “Officina Universitaria” di Macerata, Festival Nottenera di Serra De’ Conti, Teatro Nuovo di Capodarco e Artisti Drama di Modena.

È possibile prenotare il biglietto anche mandando un messaggio WhatsApp al numero 3895450774, specificando titolo spettacolo, giorno e orario della replica, nome e cognome di ogni socio per il quale si desidera prenotare. Per acquistare o ritirare i biglietti degli spettacoli la biglietteria sarà aperta il mercoledì e il venerdì dalle ore 18 alle ore 20, mentre il giovedì resterà chiusa.

Per ulteriori informazioni consultare il sito www.nuovomelograno.it. L’evento è patrocinato dal Comune di Senigallia.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura