SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
La Senigalliese - Pratiche auto, passaggi, immatricolazioni, bolli - Senigallia

Ipotesi nuovo supermercato allo stadio di Senigallia: ancora un affondo di Fratelli d’Italia

"Vessati da tasse, regolamenti, parcheggi mancanti, questa sarà una nuova mazzata ai commercianti del centro: cosa diranno?"

2.956 Letture
commenti
Stadio Bianchelli

Ritorniamo sulla storia del nuovo supermercato accanto allo stadio, annunciato dall’Assessore Campanile, ma “frenato” dall’Assessore Monachesi con la sua dichiarazione pubblica: “A oggi se ne sta solo parlando e non c’è un progetto pronto”.

Ovviamente questa dichiarazione non corrisponde a verità, e ve lo dimostriamo perché “qualcuno” ci ha voluto raccontare che le cose stanno diversamente. La “storia” racconta di un trasferimento da via Verdi allo Stadio Bianchelli, del supermercato “Conad”, ma già su questa versione c’è chi ha qualche dubbio che sia solamente un trasferimento, in molti pensano che sia un bluff. Il tempo ci dirà quale delle due opzioni sarà quella vera.

Al di là che sia un trasferimento o meno, abbiamo saputo che la Conad presenterà un “Project Financing”. Sarà demolita la vecchia palestra e riconvertita a negozi. Sempre nel progetto è prevista la costruzione di una nuova gradinata con sottostante una nuova palestra.

Se per l’Assessore Monachesi questo è un: “se ne sta solo parlando”, per noi di Fratelli d’Italia è l’ennesima presa in giro verso la città di questa Amministrazione perché è da diverso tempo che ne stanno parlando per mettere a punto il tutto e limare gli eventuali “spigoli” esistenti, e Fratelli d’Italia ne aveva già parlato il 3 marzo 2017. La cosa veramente inconcepibile è il “modus operandi” di queste persone di fare sempre tutto alla “chetichella”, nascondendo la verità e addirittura raccontando l’esatto contrario, come se avessero “paura” a dire le cose come invece sono.

Detto questo ci viene spontaneo domandarci cosa diranno ora i commercianti del centro che, inevitabilmente, subiranno delle ripercussioni negative da questa operazione. Anche perché se è vera la storia dei parcheggi sotterranei, o in struttura, i cittadini preferiranno sicuramente andare a fare la spesa laddove è comodo parcheggiare e non certo girare per trenta minuti nella vana speranza di trovare un posto auto intorno al centro visto che ne sono rimasti ben pochi.

Che ruolo avranno le Associazioni di Categoria“legate” al Primo Cittadino come la CNA (Giacomo Mugianesi) e la Confcommercio (Giacomo Bramucci)? Come si barcameneranno tra il difendere i sacrosanti diritti delle attività del centro storico e il non “infastidire” il Sindaco?

Fratelli d’Italia rimane più che convinta che un nuovo supermercato, per giunta in centro, sarà l’ennesima mazzata di questa Amministrazione verso i commercianti del centro storico, già aggravati da una tassazione locale oltre ogni limite ragionevole, penalizzati da regolamenti che impediscono anche solo di “starnutire”, da una viabilità pessima, da un ponte chiuso, e da pochissimi parcheggi intorno all’anello del centro storico.

A Senigallia non è mai stata fatta una valutazione a livello urbanistico in cui veniva posto un freno alla diffusione delle grandi strutture come invece hanno fatto in molte altre città. C’era quindi davvero bisogno, in centro, di un nuovo supermercato? No, il mercato non lo richiede, la “torta” è già scarsa, se poi a spartirsela sono in molti, è chiaro che le porzioni diventano sempre più piccole. Insomma, in un momento come questo, in cui il consumatore ha pochi soldi da spendere e i consumi sono in calo già da diversi anni, è chiaro che i negozi già esistenti in zona non beneficeranno di certo di questa nuova apertura di un supermercato. E francamente abbiamo forti dubbi che il nuovo supermercato possa avere un grande ricavo dall’apertura in centro storico.

Marcello Liverani
Coordinatore di Fratelli d’Italia a Senigallia

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura