SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Centro Commerciale Il Maestrale Senigallia - Marche Ancona

“Incontro d’arte”: attività del Servizio Sollievo sul palco del Teatro Nuovo Melograno

Venerdì 21 settembre proiezione di un video emozionale ed esposizione dei quadri realizzati durante laboratorio di arteterapia

"Incontro d'arte" al Teatro Nuovo Melograno

Si chiama “Incontro d’Arte” ed è l’iniziativa pubblica che si terrà venerdì 21 settembre, alle ore 17 al Teatro Nuovo Melograno e vedrà la proiezione di un video emozionale realizzato nell’ambito delle attività proposte dal Servizio Sollievo, progetto rivolto a persone che soffrono di disagio mentale e alle loro famiglie.

Il video contiene un estratto di lavori ed esercizi di gruppo svoltisi lo scorso anno nell’ambito del laboratorio teatrale tenuto da Daniele Vocino e Catia Urbinelli del Teatro Nuovo Melograno. Stimolando lo sviluppo di atteggiamenti collaborativi e di fiducia, il percorso ha favorito “la messa in gioco” dei partecipanti come artefici del proprio processo immaginativo e creativo, consentendo loro di vivere esperienze di gruppo e di muoversi all’interno di regole, conflitti, affetti, sogni, fantasmi e fantasie.

"Incontro d'arte" al Teatro Nuovo Melograno - locandinaLa proiezione sarà accompagnata dall’esposizione di quadri realizzati durante il laboratorio di Arteterapia, curato dal coordinatore artistico Andrea Marconi. L’attività di pittura, infatti, forma d’arte che libera la soggettività della persona e aiuta a ritrovarsi, ha rappresentato un’occasione, ormai consolidata, per rispondere al desiderio di espressione e di riconoscimento dei partecipanti.

Il Servizio Sollievo è un progetto dei Comuni dell’Ambito Territoriale Sociale 8 realizzato in collaborazione con il Dipartimento di Salute Mentale dell’Area Vasta 2 di Senigallia e le cooperative sociali “H Muta” e “Casa della Gioventù”. Ogni anno il Servizio offre diverse opportunità di sperimentazione, crescita e innovazione, traendo spunto e valorizzando le capacità della persona che spesso il disagio mentale tende a celare. Attraverso le attività espressive, vengono proposte occasioni di incontro, di relazione e confronto.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura