SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Rubano 20.000 euro a un turista, 10.000 li nascondono in una stanza d’ albergo di Senigallia

Arrestati dalla Squadra Mobile un macedone di 50 anni e un serbo di 69

SenigalliaNotizie.it - Vetrina Aziende
Ancona, zona Porto

Arrestati dalla Squadra Mobile di Ancona per furto aggravato e possesso di documenti falsi due uomini, H.I., 50 anni, macedone e N.P., serbo, 69 anni.


I due sono stati rinchiusi nel carcere di Montacuto ad Ancona in attesa della convalida del provvedimento restrittivo.

Gli arrestati, lo scorso 30 agosto, avrebbero rubato ad un turista greco di 84 anni che si trovava nella zona imbarchi del porto di Ancona, ben 20.000 euro, dandosi poi alla fuga: fermati il 3 settembre dalla Polizia durante un altro tentativo di furto con destrezza nella stessa zona, hanno esibito documenti falsi, venendo comunque poi identificati.

Nella loro auto è stata ritrovata una chiave di una stanza di un albergo di Senigallia: la Squadra Mobile ha perquisito la camera, dove all’interno del rivestimento di una valigia sono stati ritrovati 10.000 euro, ritenuti tra quelli rubati all’anziano di nazionalità greca.

Nell’auto ritrovati anche 4.000 euro in contanti e 7 orologi di colore oro, ma falsi, utilizzati per commettere le truffe.

Commenti
Solo un commento
marcof 2018-09-05 07:06:34
Mi chiedo come si faccia a rubare 20mila € in contanti a una persona.....
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!