SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Crostata con confettura di pesche lime e zenzero: la ricetta dello chef Luca Santini

Ingredienti e procedimento per preparare un delizioso dessert, a partire dalla confettura stessa

Mini Grand Prix - Le Coco Beach - Parco giochi, american bar, paninoteca, cocktails - Senigallia
Crostata con confettura di pesche lime e zenzero - ricetta di Luca Santini

Torna ad accendersi la “cucina” a Senigallia Notizie, ancora una volta insieme a Luca Santini, chef dell’hotel Turistica di Senigallia, docente all’IIS Panzini e presidente dell’Unione Regionale Cuochi Marche, il quale ci concede gentilmente la pubblicazione di alcuni piatti con la sua firma e i suoi consigli di preparazione, con i quali anche voi lettori potrete cimentarvi, provando a cucinarli e servirli in tavola, per stupire i vostri ospiti.

Crostata con confettura di pesche lime e zenzero

Luca SantiniIngredienti per la confettura
Pesche sbucciate, denocciolate e tagliate a pezzetti grossolani kg 1
Zucchero gr. 400
Lime grattugiato e spremuto 1/2
Zenzero in polvere gr. 0,5
Frutta pec per mezzo chilo di frutta [3:1] – (facoltativa)

Procedimento
In una pentola d’acciaio unire tutti gli ingredienti a freddo, portare ad ebollizione per 10 minuti a fuoco vivo; togliere dal fuoco, far dissolvere la schiuma per un minuto e versare in barattoli di vetro sterilizzati.
Chiudere velocemente e capovolgere.
Nota. Se non si vuole utilizzare la pectina, aumentare il tempo di cottura fino alla densità desiderata.

Ingredienti per la pasta frolla
Farina kg 250
Burro gr. 150
Zucchero gr. 100
Uova (tuorlo) gr. 50
Sale un pizzico
Limone grattugiato n. 1/2
Burro e farina per la tortiera

Confettura di Pesche gr. 250

Procedimento
Lavorare lo zucchero con il burro e il limone grattugiato, unire i tuorli, il sale ed amalgamare bene.
Aggiungere la farina setacciata e lavorare l’impasto per poco tempo.
Far riposare l’impasto ricoperto con la pellicola in frigorifero per almeno 1 ora.
Prendere due terzi dell’impasto e stenderlo con il mattarello, ottenendo una sfoglia non troppo sottile.
Disporla su una teglia imburrata e infarinata.
Eliminare la sfoglia in eccesso.
Mettere la confettura sulla superficie della tortiera.
Stendere la sfoglia rimasta e con l’aiuto di una rotella, formare delle strisce per decorare la crostata.
Infornare a 170°C per circa 35 minuti.

Ricetta di Luca Santini
Presidente dell’Unione Regionale Cuochi Marche
Docente presso l’IIS A. Panzini
Consuente di Cucina presso l’Hotel Turistica di Senigallia

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura