SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Ventimilarighesottoimari in Giallo, il programma di domenica 26 agosto

Prevista una visita guidata alla mostra del fotografo Robert Doisneau e la presentazione dei libri di Piergiorgio Pulixi e Marco Damilano

A.S.D. Senigallia Tennis Club - Scuola di tennis, corsi dal 3 settembre 2018
Marco Damilano

Domenica 26 l’ultima giornata del Festival Ventimilarighesottoimari in Giallo propone alle ore 18,30, all’Angolo Giallo di via Cavour, 32, un’iniziativa dedicata al grande fotografo Robert Doisneau.

La sua celebre “Le Baiser de l’Hotel de Ville” è una delle immagini più famose del Novecento. Ma come nacque in realtà quello storico scatto e chi erano veramente i protagonisti colti nel momento del bacio? Di questo e di altri aspetti meno conosciuti della vita del fotografo francese ne parlerà Vittoria Mainoldi, curatrice della mostra Robert Doisneau Le Temps Retrouvè allestita nel Palazzo del Duca di Senigallia. Al termine della presentazione visita guidata gratuita alla mostra.

Alle ore 19,15, nel cortile di Palazzetto Baviera, ci sarà la presentazione del libro Lo stupore della notte, di Piergiorgio Pulixi. Tra le voci più brillanti del nuovo noir italiano, Pulixi esplora gli oscuri rovesci delle strutture di pubblica sicurezza in una metropoli dove l’eroina scorre a fiumi e impazzano le gang di latinos. L’autore converserà con Leonardo Di Lascia, responsabile del portale Thriller nord.

Gran finale alle ore 21,30 al teatro La Fenice, dove si terrà l’attesissimo incontro con Marco Damilano, che presenterà il suo ultimo libro, “Un atomo di verità”, dedicato al sequestro di Aldo Moro. Il direttore de “L’Espresso” torna su quell’istante, le nove del mattino del 16 marzo 1978, in cui il presidente della Dc fu rapito e gli uomini della sua scorta massacrati.  Fu l’inizio di un dramma nazionale e di una lunga rimozione. Damilano, il cui libro è anche un viaggio nella memoria personale e collettiva, sarà intervistato da Paolo Mirti, giornalista e curatore del festival.

Tutti gli incontri inseriti nel programma sono ad ingresso gratuito. In caso di maltempo tutti gli incontri programmati nell’Angolo Giallo si svolgeranno presso l’Auditorium San Rocco in Piazza Garibaldi.

Fino al 2 settembre, a Palazzetto Baviera, si potrà visitare la mostra “Giallo Jacono” allestita dalla Fondazione Rosellini per la letteratura popolare, dedicata al grande illustratore Carlo Jacono, il celebre Uomo del Cerchio, pseudonimo che l’artista si guadagnò con l’originale impaginazione data a molte sue copertine di carattere rosa, poliziesco, fantascientifico e, in particolare, a quelle della collana “il Giallo Mondadori”. Tra le opere di Jacono figurano anche le prime cento copertine del settimanale di fantascienza Urania e quelle del settimanale di spionaggio Segretissimo. Apertura dal martedì alla domenica, dalle ore 17 alle ore 23 (ingresso libero).

Info: www.feelsenigallia.it.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura