SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

5 cose da fare la prima volta a Milano

No, salire in cima al Duomo non c'è, perchè è fuori concorso

Castello Sforzesco di Milano

In vacanza a Milano per la prima volta? Beati voi: la nomea turistica del capoluogo meneghino è storia relativamente recente e qui è dunque più semplice che da altre parti rimanere sorpresi da una città che, per molti, è una capitale economica punto e basta. Ovviamente non è così: per dimostrarlo ecco una breve lista di 5 cose da fare la prima volta a Milano (no, salire in cima al Duomo non c’è, perché è fuori concorso).

Numero 1: prendere la linea lilla (quella con le carrozze senza conducente) e scendere a Isola per ammirare non solo uno dei quartieri pulsanti della città, ma anche i due grattacieli simbolo della nuova Milano, ovvero la Torre Unicredit e il Bosco Verticale. Il primo è l’edificio più alto d’Italia (grazie alla guglia, ma tant’è) ed è adibito a uffici, mentre il secondo è abitato da pochi e facoltosi fortunati. Ai piedi della Torre Unicredit sorge piazza Gae Aulenti, punto di ritrovo amato dai milanesi sia in estate (grazie alla fontana) che in inverno (quando viene parzialmente occupata da una pista di pattinaggio.

Per vedere una Milano completamente diversa, potete prendere la linea verde a Garibaldi e scendere a Porta Genova: qui ci sono i famosi Navigli. L’atmosfera è retrò e hipster come le botteghe che vendono vinili, fumetti e oggetti di antiquariato; se volete fare compere andateci prima delle 19:00, perché dopo la zona si riempie di turisti e residenti che vi giungono da ogni parte di Milano per fare l’aperitivo. Se è sabato visitate la Fiera di Sinigaglia, il mercato delle pulci più importante della città, che si svolge proprio in Ripa di Porta Ticinese, altrimenti dirigetevi alla Darsena, recentemente ristrutturata e magnifica soprattutto sotto Natale.

Capitolo musei: Milano ne ha diversi, ma quello più bello è probabilmente anche quello che non sa di esserlo. Si tratta del Cimitero Monumentale, che ospita le spoglie di cittadini illustri (Manzoni, Bocconi, Campari, Treccani, solo per citarne alcuni) e che per fascino può tranquillamente rivaleggiare con il più famoso Père-Lachaise di Parigi. Anche il Castello Sforzesco è diventato un museo: il biglietto intero costa 10 € che di certo non rimpiangerete (potete trovare informazioni su prezzi e riduzioni a questa pagina). In Piazza del Duomo, invece, sorge il museo del Novecento: se volete vedere da vicino i controversi “Tagli” di Fontana per decidere se secondo voi si tratta di arte o no, fateci un salto.

Per ultimo visitate la chiesa più antica di Milano: è la basilica di Sant’Ambrogio, consacrata nel 386, che ospita le spoglie dell’omonimo patrono. Non perdete la possibilità di accostare l’orecchio alla colonna del diavolo, che si trova all’esterno della basilica (lato sinistro): la leggenda dice che sentirete i suoni dell’Inferno. Avete più di 24 ore da dedicare alla visita della città? Il magazine di Expedia ha raccolto molte altre attività per la vostra prima vacanza a Milano. Dateci un’occhiata!

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!