SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Maurizio Nichetti protagonista a Senigallia il 13 luglio tra libri, cinema e… Giacomelli

L'attore e regista presenterà la sua "Autobiografia involontaria" e sarà ospite a "corto circuito", padrino della rassegna

Corto Circuito 6 - 7-17 luglio 2018 Senigallia - Serra de\\\' Conti - Trecastelli
Maurizio Nichetti

Venerdì 13 luglio sarà la giornata clou di corto circuito. Alle ore 19, presso il Caffè Centrale/Libreria Mondadori, in Corso 2 Giugno, Maurizio Nichetti: attore, regista, direttore del Centro Sperimentale di Cinematografia di Milano, presenterà il su libro “Autobiografia involontaria”.

Ad intervistarlo sarà Giancarlo Zappoli, critico cinematografico, direttore di MyMovies. A chi prenoterà il libro autografato, cocktail di benvenuto e posto a sedere, info 071/ 60758.

Maurizio Nichetti è famoso come regista di Ratataplan, Ho fatto splash, Ladri di saponetteVolere volare, che sono stati visti e apprezzati in tutto il mondo. Ma non solo. È un architetto milanese, attore teatrale, regista pubblicitario e sceneggiatore che ha trascorso gli ultimi quarant’anni a confrontarsi con ogni forma di spettacolo, impegnandosi anche nella direzione di festival e scuole di cinema e mantenendosi sempre all’avanguardia in tema di sperimentazione visiva.

Ripercorrendo il filo delle emozioni di una vita, in questa autobiografia ci parla con semplicità dei tanti incontri che hanno segnato il suo lavoro – da Jacques Tati a Charlie Chaplin, da Moretti a Troisi e Benigni –, dei successi e delle inevitabili delusioni. La lettura scorre, divertita e divertente, lungo pagine scritte con la leggerezza e la sensibilità tipiche dei suoi film, che cercano anche di capire come muoversi in una società dell’immagine di cui ci crediamo protagonisti mentre ne siamo i burattini. A parlarne sarà ovviamente Maurizio Nichetti, che si propone come testimone oculare e laterale dei cambiamenti di costume, politica e linguaggi della comunicazione che riguardano tutti noi.

Mario GiacomelliLa sera, alle 21.30, all’Arena Gabbiano straordinario fuori programma con lo slide show “Claudio e Mario, noi due insieme”, del 1999, 7′,43”, inedito a Senigallia, che vede come protagonisti Mario Giacomelli e Claudio Bonvini. Un appassionato tributo all’opera e all’umanità di Mario; a cura di Enea Discepoli, introduzione critica di Maurizio Cesarini, critico d’arte. (in allegato foto di Mario Giacomelli)

A seguire selezione delle opere vincitrici di otto festival italiani. Da Capodarco L’altro Festival “Swimming in the desert” di Alvaro Ron, Spagna-Usa, 17’5”; da Corto Dorico “Tabib” di Carlo D’Ursi, Italia, 8′; da Cortosplash “Deda” di Rati Tsiteladze, Georgia, 10’10”; da Ennesimo Film Festival “Second to none” di Vincent Gallagher, Irlanda 7’12”; da Fabriano Film Fest “Magic Alps” di Andrea Brusa e Marco Scotuzzi, Italia 14’44”; da Fano International Film Festival “Moby Dick” di Nicola Sorcinelli, Italia, 13′; da Mediterraneo Festival Corto, “Senza occhi, mani e bocca” di Paolo Budassi, Italia, 15′; da MonFilmFest “Em vis”, di Stefano Viale Marchino, Italia, 3′. (in allegato scheda con maggiori dettagli)

Durante l’intervallo assaggi di vini della Cantina Mezzanotte e di pizza da Pizzeus

Ingresso come da biglietteria dell’arena Gabbiano, intero 5,50€, ridotti 4,50€, ridottissimi 4€, abbonamento per 2 sere corto circuito -13 e 17 luglio- 7€

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!