SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

“Stupiti dallo stupore del sindaco di Senigallia, forse indaffarato dal CaterRaduno”

Il Comitato di Difesa dell'Ospedale dopo le nuove problematiche emerse, stavolta a Gastroenterologia

2.716 Letture
Un commento
Studio dentistico Dott. Claudio Balicchia - Dentista Senigallia (Ancona)
Mangialardi al CaterRaduno

Mangialardi, “Apprendo con stupore dell’annunciata sospensione dei ricoveri presso la Gastroenterologia del nostro ospedale e condivido la preoccupazione della cittadinanza”.


“Subito tavolo affinché diritto alla salute sia garantito”.

Sembrerebbe invece, dalle foto, che fosse molto indaffarato con il Caterraduno, e meno, non un po’ ma molto meno, per la sospensione dei ricoveri in Gastroenterologia.

E’ credibile che un Sindaco, la maggiore autorità sanitaria cittadina, che ricopre anche la Presidenza dell’Anci e la Presidenza dell’unione dei Comuni, che gestisce i propri assessori in modo autoritario e gerarchico che non possono muovere un passo senza il suo permesso non abbia saputo di questa nuova chicca del nostro Ospedale, ovvero della chiusura di una U.O. di eccellenza quale la Gastorenterologia??

E’ credibile un sindaco che il 05 settembre in consiglio comunale asserisce pubblicamente che la Cardiologia Utic non si toccherà vede a settembre uscire un atto ufficiale dell’Asur che, al contrario delle sue affermazioni, chiude la Terapia Intensiva?

Come credere allo stupore di un sindaco che, il 17 aprile a Radio Velluto in diretta e incalzato dal Comitato, ci chiama “supponenti” e che se avessimo avuto la “dignità e la decenza” di fare una richiesta ufficiale, cosa che abbiamo fatto (altro che sindaco dei cittadini !!), ci avrebbe procurato un incontro con l’Asur, non ha fatto quello che ha promesso pubblicamente??

Perchè cari concittadini noi l’incontro ufficiale tramite PEC lo abbiamo chiesto e ci è stato concesso,pur se etichettati come “supponenti”, il 4 giugno. L’accordo era di rivedersi entro 20 giorni con il Direttore dell’Asur e dell’Area Vasta 2.

Non abbiamo saputo più nulla se non che alcuni componenti del Comitato, incontrato casualmente il Direttore dell’Asur, Dr. Marini, gli hanno chiesto dell’incontro.

La risposta è stata che non era stato informato e che se il Sindaco aveva promesso l’incontro era lui che lo doveva organizzare.

La risposta non ci ha stupito più di tanto, visto i precedenti.

Ma rimanendo in tema e ironizzando ci diciamo invece stupiti dallo stupore manifestato dal Sindaco, e visti i precedenti, lo saranno anche i senigalliesi.

Da

Comitato Difesa Ospedale di Senigallia

Commenti
Solo un commento
andibartozzi 2018-07-02 12:33:23
Ancora una volta è intuibile tutto l'odio e la rabbia dell'avvocato Canafoglia che attraverso un tema importante come quello della sanità è in grado di attaccare il Sindaco e l'amministrazione.
Un comitato di difesa dovrebbe porsi in maniera più discreta.
Scrivere che il Sindaco era al Caterraduno e non poteva occuparsi dell'ospedale è da vigliacchi.
Complimenti.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura