SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

La ricetta dei “Passatelli con funghi misti e salsiccia” dello chef Matteo Fava

Prima pubblicazione di una serie tutta dedicata al giovane cuoco

Mini Grand Prix - Le Coco Beach - Parco giochi, american bar, paninoteca, cocktails - Senigallia
Passatelli con funghi misti e salsiccia - ricetta di Matteo Fava

Nuovo appuntamento in cucina, sui “fornelli” di Senigallia Notizie, dove da questa settimana ci aspetta lo chef Matteo Fava, che ci proporrà una serie di sue creazioni, che anche voi lettori potrete provare a preparare e gustare con i vostri parenti, amici e ospiti.

Matteo Fava nato a Chiaravalle l’8 agosto 1986, diplomato all’istituto alberghiero di Senigallia, dopo qualche esperienza in alcune aziende della ristorazione, da 14 anni lavora al ristorante da Seta, fino a diventarne lo chef.

Passatelli con funghi misti e salsiccia

Matteo FavaIngredienti per 4 persone
20gr Farina
100 gr Pangrattato
120gr Parmigiano
N.2 Uova
N.1 limone
Q.b. Olio extra vergine
Aglio
Cipolla
Sale
Pepe nero
Q.b. Vino bianco
800gr Funghi misti (pioppini, porcini, champignon, prataioli, plerotus)
Brodo vegetale
250gr Salsiccia
50 ml Crema di latte
Alloro

Procedimento
Prendere un contenitore a cilindro e metterci: olio, cipolla sbucciata e tagliata grossolanamente e aglio sbucciato e privato dell’animo. Frullare il tutto fino a che il composto non risulti cremoso; mettere il composto in una casseruola aggiungendo delle foglie di alloro.

Iniziare a tostare il fondo, aggiungere la salsiccia e farla rosolare bene, sfumare con del vino bianco e aggiungere i funghi e il brodo vegetale, sale e pepe. Cuocere il tutto per un’oretta circa.

Prendere il pangrattato, uova, buccia del limone, farina e parmigiano; impastarli insieme in una ciotola fino a che il composto risulti omogeneo e abbastanza morbido. Formare i passatelli con l’aiuto di uno schiaccia patate ed immergerli in acqua bollente precedentemente salata, farli gonfiare bene e poi saltarli con il sugo e l’aggiunta di una piccola quantità di crema di latte.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura