SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Gelateria Pinguino - Gelato artigianale, american bar - Cesano di Senigallia

Senigallia, guerra ai decibel: stop alla musica e ballo per un locale sul lungomare Da Vinci

Si tratta del 'Fuori Luogo': niente musica per i prossimi venti giorni

3.425 Letture
commenti
Il lungomare Leonardo da Vinci a Senigallia

Prosegue la guerra ai decibel sulla Spiaggia di Velluto; dal 13 giugno è scattato lo stop a musica e ballo per il “Fuori luogo”, locale situato sul lungomare Da Vinci,  a cui è stato notificato il verbale della Polizia che, durante un controllo, ha trovato due difformità: la prima, inerente alla musica oltre l’orario consentito, l’altra, riguardante il ballo in assenza di autorizzazione.

Un tempo era necessaria la licenza per avere un locale adibito al ballo; ora è sufficiente un’autorizzazione rilasciata dal comune che in questo caso mancava. L’attività da ballo infatti richiede una serie di requisiti che garantiscano la sicurezza dei presenti.

A fare scattare il controllo  erano state due telefonate di lamentele arrivate nei giorni scorsi in Commissariato. Due quindi sono state anche le ordinanze firmate dal dirigente: una per attivare il silenziatore, l’altra per evitare che venga svolta attività di ballo. Il provvedimento è stato inviato via Pec martedì 12 giugno, procedura che consente al comune di velocizzare la notifica.

Nel momento in cui la Pec risulta consegnata, anche se non letta, di fatto  le ordinanze entrano in vigore nelle ventiquattro ore successive. Vista l’eventualità che la Pec non fosse letta in tempo utile, dal comune è partita anche una telefonata per informare dell’avvenuta notifica. Si tratte del primo stop alla musica della stagione turistica.

Commenti
Ci sono 6 commenti
romolo
romolo 2018-06-14 14:15:12
La guerra dei decibel non comprende il MAMMAMIA che grazie (...omissis...) fa come vuole.
La vita a Cesano é un inferno soprattutto per le abitazioni a ridosso del locale.
octagon 2018-06-14 15:30:53
amici degli amici...gli stanno rimettendo apposto anche davanti casa! Andiamo al mare la prossima volta invece di votare, ben vi sta!
romolo
romolo 2018-06-14 16:33:32
Omissis perché?
Grazie all' amministrazione comunale!!!!
P.s non si puo dire ? É reato ?
Se cancellate ancora ditemelo che tolgo immediatamente il mio accaunt.
Che razza di testata siete ?
Luca Ceccacci
Luca Ceccacci 2018-06-14 17:16:25
@romolo ..... l'omissis lei lo sa bene perchè c'è.

Nel commento precedente non c'era scritto solo quello, ma specificava particolari che non ci sembrano affatto circostanziate nè dimostrati nei suoi commenti, pertanto la nostra testata (e sui suoi commenti alla testata stendiamo un velo...) non ha nessuna intenzione di rischiare di essere tirata in ballo perchè pubblica accuse gratuite, oltretutto scritte da terzi semi-anonimi, verso chicchessia!
romolo
romolo 2018-06-14 20:03:44
Sig. Ceccacci, nessun velo deve essere steso, io non ho accusato nessuno , ho paventato possibili e visti i risultati di innumerevoli proteste estese a Forze di polizia e Polizia Municipale che sono rimaste lettera morta che le paventate si sono rivelate purtroppo vere collusioni.
Lei ,come si sentirebbe se tutti i sabati e domeniche fino alle 5 del mattino fosse tenuto sveglio da una musica assordante ?
Vogliamo poi parlare di inquinamento ambientale derivante da carte, bottiglie e altro lasciati per le strade dagli avventori del locale ?
E vogliamo puntualizzare sul fattore economico ? Perche il Mammamia dai lauti guadagni non viene chiamato a rispondere della pilizia conseguente per il degrado creato ?
Invece di fare delle tediose reprimende, passi un sabato sera in via strada ottava o nona , poi forse capirà.
Grazie per la cortese attenzione che ha prestato al mio articolo.
Luca Ceccacci
Luca Ceccacci 2018-06-15 10:01:19
@romolo non discuto il disagio che patisce, anzi solidarizzo con lei.
Ho solamente contestato il modo di esporre le sue critiche: nel primo commento, come le ripeto, era un attacco non circostanziato e che lanciava accuse e sospetti. Nell'ultimo commento, la questione è esposta in maniera ben diversa.
Grazie a lei per la partecipazione attiva.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura