Logo farmacieFarmacie di turno


Domenici Robertucci
Errore durante il parse dei dati!
SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Escursione sul Monte Catria grazie a Confluenze

L'associazione di Senigallia prevede tre possibilità di partecipazione

Monte Catria

L’Associzione Confluenze organizza per sabato e domenica 26/27 maggio una escursione al Monte Catria.

Il programma prevede diverse modalità di partecipazione.

La prima riguarda la notte del 26 maggio con il seguente programma:
Ore 15.30 Partenza dal parcheggio casello A14 di Senigallia.
Ore 17.00 Da Caprile di Frontone, cabinovia per Rifugio “Cupa delle Cotaline”.
Ore 18.00 Inizio escursione guidata: partenza dal Rifugio Cupa delle Cotaline percorrendo il sent 64 prima nel bosco di faggio, poi dai prati dell’Infilatoio si raggiunge la Madonnina dello Scout. Prato e bosco si alternano prima di affrontare la salita che raggiunge la croce del Monte Catria 1701 m s.l.m..Durante l’escursione sarà possibile fotografare le numerose specie floreali presenti in questo periodo e durante il rientro ci troveremo di fronte allo spettacolo del tramonto. Difficoltà media. Durata 4 ore. Dislivello 400 m. Lunghezza 7 km.
Al rientro cena e pernottamento al Rifugio “Cupa delle Cotaline” (menu a discrezione della cuoca. Camere libere: 1 da 6 posti con bagno interno, 2 da 5 posti bagno in comune , 1 da 3 posti e 1 da 2 posti bagno in comune. Biancheria da camera compresa, biancheria da bagno non compresa)
Ore 8.30 Colazione al rifugio.

La seconda modalità di partecipazione riguarda la giornata di domenica 27 maggio che si svolgerà con il seguente programma:
Ore 8.00 Partenza dal parcheggio casello A14 di Senigallia
Ore 9.00 Da Caprile di Frontone, cabinovia per Rifugio “Cupa delle Cotaline”.
Ore 9.30 Inizio escursione guidata: anello del Monte Acuto 1668 m. (gruppo del Monte Catria). Percorso: Cotaline, fontana del Faggio, casetta dei Mochi, rifugio Delle Gorghe e arrivo alle Cotaline. Circa 300 metri di dislivello. Percorso facile. Durata h 3.30. 3h e 30.
Al rientro pranzo al Rifugio “Cupa delle Cotaline” (bis di primi: pappardelle al cinghiale e ravioli alla Cotaline, coniglio in porchetta, verdure di campo, bevande, dolci della casa e caffè)

La terza modalità è la somma delle due precedenti.
Equipaggiamento (soprattutto serale) scarpe da trekking alte, pantalone lungo, giacca antivento , mantellina antipioggia o k-way, indumenti per temperature tra i 5 e i 15 gradi (vestirsi a cipolla), acqua, torcia (ne hanno 25 frontali disponibili).

Info ed adesioni 340 6120985, entro le 18 di mercoledì 23 per le ipotesi con pernottamento (21 posti letto) entro le 12 del 26 per l’ipotesi senza pernottamento.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!