SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Nirvana Club - Palestra centro benessere - Senigallia

Malore sugli spalti dello stadio di Senigallia: 82enne salvato col defibrillatore

L'uomo è andato in arresto cardiaco al termine della partita dell'Olimpia Marzocca. Prontissimo intervento di un volontario CRI

2.094 Letture
commenti
Vigor Senigallia - Olimpia Marzocca: tribuna del Bianchelli

Era terminata da pochi istanti, allo stadio Bianchelli di Senigallia, la partita tra Olimpia Marzocca e Osimana, vinta dai locali per 2-1, quando ha accusato un malore un 82enne sugli spalti dell’impianto sportivo.

E’ stato prontissimo l’intervento di un volontario della Croce Rossa, che ha immediatamente individuato il problema: l’uomo era andato in arresto cardiaco. Provvidenziale, in questo caso, l’utilizzo di un defibrillatore, subito messo in funzione dagli uomini del 118 accorsi sul posto, che ha letteralmente salvato la vita al pensionato.

L’equipaggio dell’ambulanza giunta al Bianchelli di Senigallia ha poi caricato il malcapitato a bordo e lo ha trasportato in ospedale, dove è stato sottoposto ad accertamenti.

Per l’82enne, Luciano Rossini, tifosissimo dell’Olimpia Marzocca, giornalista ed ex-dipendente del Comune di Ancona, pericolo scampato, a quanto sembra, innanzitutto grazie alla prontezza del volontario CRI e alla presenza del defibrillatore, strumento che  al centro di una campagna di sensibilizzazione, che da alcuni anni promuove la distribuzione di questi veri e propri “salvavita” negli impianti sportivi di tutta Italia.

Caricamento mappa in corso...
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura