SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Poeti Franco Immobiliare Senigallia - Vendita immobili residenziali e commerciali

Spacciava eroina e marijuana nei locali di Senigallia e non solo, arrestato dalla Polizia

In manette un 45enne su ordine della Procura della Repubblica: dovrà scontare circa un anno di carcere

2.687 Letture
commenti
Arresto, manette ai polsi

Per molto tempo è stato un punto di riferimento tra i giovani di Senigallia, e non solo, per la spaccio di sostanze stupefacenti, in particolare marijuana e eroina, specie in prossimità di locali pubblici e durante i fine settimana.

Da circa tre anni, nel maggio del 2015, i poliziotti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Senigallia, dopo approfondite verifiche, avevano individuato l’uomo dedito alla spaccio, inquadrandolo come elemento molto attivo.

Una volta accertato lo svolgimento dell’attività illecita, gli agenti effetturono una perquisizione presso l’abitazione dell’uomo, P.C. di anni 45 circa, trovandolo in possesso di oltre 120 grammi di marijuana e di circa 10 grammi di eroina. Pertanto l’uomo fu arrestato e successivamente condannato dal Tribunale di Ancona.

Non pago dell’arresto e della condanna subita, l’uomo dopo poco tempo aveva ripreso le attività di spaccio, continuando ad avere i giovani come “target” per i suoi traffici e operando sempre in luoghi vicini ai locali pubblici.

La ripresa dello smercio di stupefacenti non è sfuggito agli agenti di Polizia, che hanno iniziato nuovi controlli per appurare l’effettivo svolgersi delle attività di spaccio.

Dopo vari accertamenti, i poliziotti, hanno verificato che il soggetto aveva spostato la sua attività anche nelle zone dell’entroterra anconetano, dove aveva cominciato a farsi conoscere per le sue attività illecite e dove forse sperava di eludere i controlli di Polizia.

Nell’estate 2017 gli agenti hanno operato una perquisizione dell’individuo, che è stato trovato in possesso di circa 30 grammi di eroina e per questo è stato di nuovo tratto in arresto.

A fronte di questi reati e dei conseguenti arresti, l’uomo è stato raggiunto da un ordine di carcerazione, emesso dalla Procura della Repubblica di Ancona, che ne ha disposto la carcerazione per scontare la pena della detenzione. Gli agenti del Commissariato di Senigallia hanno subito provveduto ad eseguire il provvedimento, conducendo l’uomo al carcere di Montacuto dove sarà recluso per circa un anno.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura