SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

“Tracce di giovane danza d’autore” alla Rotonda a Mare di Senigallia

Domenica 15 aprile tre performance selezionate tra le più originali emerse dalla vetrina di "Anticorpi XL"

Netservice - Editoria on-line
Kokoro

Tornano alla Rotonda a Mare, domenica 15 aprile le “Tracce di giovane danza d’autore/Anticorpi Explò”, nuovo appuntamento del cartellone dedicato alla giovane danza contemporanea italiana proposto dall’AMAT con il Comune in collaborazione con la Compagnia della Rancia e il sostegno di MiBACT e Regione Marche.

Una nuova generazione di artisti rende vivace lo scenario della danza contemporanea italiana: la serata presenta tre brevi performance di circa 20 minuti l’una, selezionate fra le più interessanti e originali fra quelle emerse dalla vetrina promossa da Anticorpi XL, la rete della danza d’autore di cui l’AMAT è partner per le Marche.

Apre la serata di sabato Luna Cenere con “Kokoro [extract]”. Kokoro è una parola giapponese che si può tradurre come il nostro ‘essere interiore’ ma che letteralmente abbraccia due parole/concetti, ‘la mente’ e ‘il cuore’. L’assolo di Luna Cenere è la personale ricerca di un’unicità dell’essere, un percorso interiore e fisico nello spazio, durante il quale il corpo nudo, attraverso la sua esposizione e specifica architettura, si trasfigura e diviene veicolo poetico.

Francesco Colaleo propone “Chenapan”: la parola, francese di origine tedesca, vuol dire ‘monello’. Lo spettacolo mette in scena i giochi di una volta, generando nel pubblico un processo di riconoscimento: un inventario sui possibili modi di esistere al mondo in relazione all’altro attraverso una gara all’ultimo salto tra due monelli che si sfidano a colpi d’ingegno.

Ultima performance in programma quella della danzatrice e coreografa Barbara Berti che in “I am a shape, in a shape, doing a shape” esplora, tra sequenze già formate e improvvisazione, l’interazione giocata tra la danzatrice e il pubblico, un esperimento di sensibilità dove la minima variazione di energia nella stanza potrebbe essere amplificata. Una performance ricca di veloci cambi di atmosfera: lirica, umoristica, di eventi concreti fino alla filosofia.

Biglietti: in vendita venerdì e sabato al teatro La Fenice (via Cesare Battisti 9 T. 071/7930842 e 335/1776042 aperto dalle 17 alle 20) o domenica dalle 20, direttamente alla Rotonda; posto unico euro 10, ridotto euro 8 per gli abbonati alla stagione teatrale, under 25 e over 65, gruppi, a soci Coop, a soci Touring e agli iscritti alle scuole di danza. Prevendite nei ticket-store AMAT/VivaTicket e su vivaticket.it. Informazioni AMAT, tel. 071/2072439, www.amatmarche.net. Call center dello spettacolo delle Marche 071/2133600. Inizio spettacolo ore 21.00.

Caricamento mappa in corso...
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!