SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Forza Italia chiede una rapida revisione della normativa sul sisma

Sia a livello nazionale, che a quello locale con Jessica Marcozzi, dure critiche alle norme attuali

Vivaio Piantaviva Senigallia - Piante e fiori, creazione del verde, addobbi floreali
Forza Italia, Silvio Berlusconi

Dinanzi alla richiesta di un’immediata revisione della normativa sul sisma non si può più traccheggiare o nascondere la testa sotto la sabbia.

Urgono un governo di cambiamento imperniato sul centrodestra con il ruolo di Forza Italia pienamente riconosciuto, per affrontare con responsabilità e celerità i problemi legati alla fase post-sisma, aggravati da una burocrazia elefantiaca che nell’arco di 20 mesi ha partorito solo una normativa totalmente scollata dalle esigenze del cratere, e un’Amministrazione regionale che sia espressione reale dei territori.

Continua a leggere e commenta su Marchenotizie.info
Commenti
Solo un commento
iz6qzm 2018-04-07 16:26:17
A livello regionale, la politica a favore dei cittadini è completamente assente, non solo da parte della maggioranza, ma anche da parte delle opposizioni. Terremoto, ospedali in rovina, servizi sociali precari, ponti in malora......Adesso che i partiti perdono consensi vi svegliate! Credete veramente che la gente dorma come voi. Avrete la conferma, alle prossime elezioni Amministrative e comunali, che la gente vi punirà definitivamente cancellandovi del tutto. Chi semina vento prima o poi raccoglie tempesta. Ecco non vi rimane altro da fare che pensare seriamente alla tempesta, è un consiglio che diamo non solo agli sprovveduti ma anche ai furbetti o comunque a quelli che si sentono furbetti. Non solo è tardi intervenire, almeno risparmiateci la propaganda, suona come una offesa. Basta con le balle. Il punto di non ritorno lo avete da tempo superato. Ora non trovate consenso, siete dei pivelli a non averlo capito! Rassegnatevi, avete fallito anche nel recupero . Ma "ve c' hanno mai mandato a quer paese, sapeste quanta gente che ce sta..."
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura