SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Al Vicoletto da Michele - Ristorante e pizzeria a Senigallia

Senigallia: chiedono soldi ai negozi per conto di Google, ma è una truffa

La segnalazione di un commerciante del centro storico della città

1.548 Letture
commenti
ecommerce, acquisti on line, truffe on line, carte di credito, acquisti su internet

Telefonano per chiedere soldi per conto di Google, ma attenzione, è una truffa.

L’episodio è stata segnalato oggi, mercoledì 21 marzo, da un negozio del centro storico di Senigallia, l’Ottica Sergio Casagrande di Corso II Giugno.


“Abbiamo ricevuto un paio di chiamate da un’agenzia – il cui nome non risultava nemmeno ben comprensibile – che si presentava come operante per conto di Google – fanno sapere dal negozio – . In sintesi, ci veniva richiesto, oltre ad alcuni dati personali, il pagamento di una cifra di 180 euro per mantenere l’attività commerciale su Google. In pratica, non pagando, saremmo scomparsi dal motore di ricerca e dalle mappe Google. Avremmo dovuto dare conferma e pagare la cifra a un corriere che si sarebbe presentato, a detta dell’interlocutore telefonico, nei prossimi giorni”.

E’ evidente che una richiesta di pagamento in questa forma dalla multinazionale statunitense non sarebbe mai arrivata e che si tratti di una truffa: al momento non sappiamo se telefonate analoghe come quella fatta all’Ottica Sergio Casagrande siano giunte pure in altre attività commerciali di Senigallia.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!