Logo farmacieFarmacie di turno


Avitabile Dr. Andrea
Errore durante il parse dei dati!
SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Senigallia: trova il padre morto in casa con una ferita alla testa

Il decesso sopraggiunto per cause riconducibili ad un malore

4.503 Letture
commenti
Carrozzeria Pesaresi - Autonoleggio e autofficina - Noleggio e assistenza camper - Senigallia
Ambulanza, 118, pronto soccorso

Tragedia a  Roncitelli dove una donna ha rinvenuto il padre morto in casa con una ferita alla testa. È successo nel pomeriggio del 5 marzo. La vittima è un 86enne che viveva da solo.

La drammatica scoperta è stata fatta dalla figlia dell’uomo che, come era solita fare ogni giorno, è passata a trovare l’anziano genitore che, nonostante l’età era perfettamente autonomo.

Entrata in casa davanti a lei si è palesata la tragedia: il pensionato era in cucina, riverso a terra, con una ferita sanguinante alla testa. Subito la figlia ha cercato di scuoterlo e svegliarlo ma il pensionato non ha dato cenni di vitalità: sul posto è stato chiesto l’immediato intervento del 118 ma per l’86enne non c’era più nulla da fare.

Vista la modalità del ritrovamento, il personale del 118 ha contattato anche  la polizia che ha verificato l’accaduto senza riscontrare anomalie. Da quanto emerso, sembrerebbe che l’uomo fosse cardiopatico: questa la causa che potrebbe aver innescato il malore.

Il medico che ne ha constatato il decesso ha dichiarato che sarebbe sopraggiunto per cause naturali, riconducibili al malore e la caduta sarebbe stata una diretta conseguenza dell’attacco di cuore. Nell’abitazione non è stato riscontrato nessun segno di effrazione o di un’eventuale colluttazione.

Hanno appreso che l’anziano era cardiopatico e all’interno dell’abitazione non c’era nulla che facesse pensare a qualcosa di diverso da un malore, con conseguente caduta. Nessun segno di effrazione, nemmeno di colluttazione.

La salma è stata messa subito a disposizione dei familiari. Il magistrato, informato dalle autorità non ha ritenuto necessario disporre l’autopsia essendo comunque chiaro che la morte non fosse stata provocata da elementi esterni.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura