SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Optovolante - Ottica a Senigallia - Centro ottico e optometrico

Altro big match al vertice al PalaPanzini: c’è Pallacanestro Senigallia-Bisceglie

La Goldengas all'andata si impose fuori, ma poi i pugliesi, allenati da un vincente come Sorgentone, hanno vinto 12 gare su 13

809 Letture
commenti
Mirco Pierantoni

Ultima partita prima della sosta per la Coppa Italia per la Goldengas, attesa da un altro big match domenica 25 febbraio al PalaPanzini, dove, dalle ore 18, si gioca la 24° giornata di serie B.


Avversario di turno è il Bisceglie, 3° in classifica con 30 punti, con 4 di vantaggio sui biancorossi, 4° a 26.

Squadra molto forte quella pugliese, allenata dal coach con più campionati vinti in Italia, Sorgentone, a segno ben 11 volte nelle categorie minori.

Il roster a sua disposizione è il migliore del girone con la capolista San Severo e Recanati, ma le difficoltà nella prima parte del torneo (complici gli infortuni) hanno fatto perdere punti: dopo l’arrivo di Bonfiglio, che debuttò proprio all’andata contro la Goldengas, vittoriosa in trasferta con una grande prestazione, molte cose sono cambiate: Bisceglie ha vinto 12 delle ultime 13 partite, quasi sempre con distacchi nettissimi, ed è stata l’unica a battere in trasferta la capolista San Severo.

Insomma, un vero e proprio squadrone, che manda mediamente in doppia cifra tra i 10.3 e i 14.6 punti ben 5 cinque giocatori (Bedetti, Antonelli, Bonfiglio, Castelluccia, Diomede), ruotando non meno di 8 giocatori (oltre ai già citati, Di Emidio, grande difensore, Azzaro e Pucci).

Da qualche settimana non c’è più Diego Terenzi, figlio dell’ex Barzetti Rodolfo “Rudy”, passato al Matera: al suo posto in settimana è arrivato per allungare le rotazioni l’ex Rieti (A2) Melchiorri, che debutta proprio al PalaPanzini.

Per la Goldengas un impegno difficile ma molto importante per continuare la corsa a un ottimo piazzamento play-off, mettendo in cassaforte con largo anticipo la salvezza diretta, probabile già a quota 28.

Arbitrano Bertuccioli di Pesaro e Settepanella di Roseto.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura