SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
RCR Agricoltura - Giardinaggio - Vendita e assistenza - Ostra

A Senigallia l’incontro coi Partigiani Cattolici d’Italia

E' intervenuto il dottor Sferrazza, vice presidente nazionale

Incontro partigiani cattolici

Si è tenuto, mercoledì 14 febbraio alle 11,30, presso la Sala rossa di Palazzo Mastai un proficuo e stimolante incontro di amici, soci e cittadini con il dr. Angelo Sferrazza, Vice Presidente Nazionale dell’Associazione Partigiani Cristiani, per intenderci bene, quelli dell’indimenticabile amico marchigiano Enrico Mattei.

A dire il vero, l’incontro è stato richiesto e sollecitato dallo stesso Sferrazza che, accompagnato dal prof. Gastone Mosci dell’Università “Carlo Bo” di Urbino, proprio ieri si è recato nelle Marche facendo tappa a Senigallia per raccogliere pareri ed umori vari, proposte e suggerimenti validi da tenere poi in considerazione.

Alla presenza di alcuni autorevoli ed interessati esponenti del mondo culturale e sociale del territorio miseno, tra cui il dr. Giovanni Tinti, il prof. Mario Capotondi, Gabriele Cameruccio, Giorgio Albani, il prof. Vincenzo Prediletto e il prof. Mosci, il saggio ed esperto Franco Porcelli, segretario territoriale dell’ANPC, ha dato il benvenuto a tutti i convenuti ed all’illustre ospite-relatore prima di dargli la parola. A questo punto, il dr. Sferrazza ha fatto il punto della situazione con toni garbati e precise considerazioni sul problema dell’imminente riorganizzazione della Presidenza Nazionale, con l’intento mirato all’ingresso di un secondo marchigiano stimolando ed allargando la rete degli organismi provinciali delle Marche. N

el corso dell’apprezzato discorso è intervenuto telefonicamente, conversando con il dr. Sferrazza, Porcelli ed alcuni presenti, l’on. Adriano Ciaffi da Macerata.

E’ scaturito subito dopo un animato dibattito ricco di spunti e indicazioni di nomi di alcune personalità marchigiane di forte richiamo e sicura esperienza politica ed autorevolezza che saranno certo risentite e magari più in là appoggiate e candidate.

In effetti, sono emerse diverse disponibilità nelle Marche, in Umbria e principalmente in Toscana.

Tutto sarà aggiornato alla fine di marzo per una specifica realizzazione in Valmisa, mentre verso l’ultima settimana d’aprile è previsto un Convegno regionale sempre a Senigallia per la definizione del nuovo organismo direttivo regionale.

Al termine dell’incontro intorno alle 13,30  il gruppo degli ospiti e degli organizzatori si è recato per una simpatica conviviale presso il Ristorante Bice, dove si è ulteriormente approfondito il dibattito.

Vincenzo Prediletto

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura