Logo farmacieFarmacie di turno


Avitabile Dr. Andrea
Errore durante il parse dei dati!
SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Da Ros (Lega Nord) sull’atto intimidatorio contro Paradisi

"Ecco il loro il concetto di libertà, di pensiero e di parola”

Pizzeria ZeroZero Senigallia - Pizza al metro a lievitazione naturale
Imbrattamento muro studio Paradisi

Con il gesto inqualificabile e vigliacco che qualche militante anarchico, o dei centri sociali di sinistra, “armati” dalla Boldrini, Grasso e magari anche dall’ANPI, oltre che da tutta quella accozzaglia di sigle che si riconoscono nell’antifascismo e nella democrazia, hanno voluto dimostrare, cosa significhi per loro il concetto di “libertà, di pensiero e di parola”.

Ancora una volta colpiscono la Lega di Matteo Salvini e lo fanno imbrattando la targa dello Studio dell’Avv. Paradisi e il muro dell’edificio con scritte offensive e fuori luogo. Non che la cosa preoccupi la Lega e, tanto meno, il collega Paradisi, ma riteniamo questo ennesimo gesto vile e stupido, un atto dei “soliti noti di sinistra”.

Quella sinistra, i cui mandanti pieni di odio sono Boldrini, Grasso e i leader dei centri sociali senigalliesi che alimentano odio e rancore, sfilano in cortei contro il fascismo e il razzismo, picchiano i Carabinieri, mettono a ferro e fuoco intere città, impediscono a parlamentari nazionali di centrodestra di fare comizi, ma allo stesso tempo si definiscono difensori della democrazia e della libertà.

Sono davvero strani questi “paladini” del rispetto e dell’accoglienza. A loro non interessa la vera democrazia e la vera libertà. A loro interessa che la democrazia sia quella a loro immagine e somiglianza, nella quale non c’è spazio per coloro che la pensano diversamente. Comunque sia, la Lega non si spaventa e non si preoccupa di questi “miseri personaggi”, che qualche volta occupano piazze e strade.

Anche perché il 5 marzo questo spettacolo finirà. Come finiranno anche queste gesta, che hanno cercato di “avvertire” il collega Paradisi. La Lega e Matteo Salvini non temono questi “atti” perpetrati da vigliacchi a viso coperto. Noi continuiamo ad andare avanti a testa alta perché non abbiamo paura di nessuno, ma soprattutto abbiamo la coscienza pulita.

da Davide Da Ros – Consigliere comunale Lega di Senigallia

Commenti
Solo un commento
BlackCat
BlackCat 2018-02-16 10:10:27
Le comiche: "....qualche militante anarchico, o dei centri sociali di sinistra, “armati” dalla Boldrini, Grasso e magari anche dall’ANPI, oltre che da tutta quella accozzaglia di sigle che si riconoscono nell’antifascismo e nella democrazia, hanno voluto dimostrare, cosa significhi per loro il concetto di “libertà, di pensiero e di parola”." ....un disco rotto che non sa dove attaccarsi... aahahhahaha
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura