SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Sicilia in Bocca - Prodotti tipici siciliani a Senigallia (AN)

Jesi, tenta di farsi dare 450.000 euro per non divulgare testamento: arrestata 66enne

La donna, che puntava a una fetta di una sostanziosa eredità, si trova ora agli arresti domiciliari

Carabinieri, 112, gazella, forze dell'ordine

Una 66enne residente a Jesi è stata arrestata dai Carabinieri nella giornata di martedì 13 febbraio, in quanto colta in flagrante mentre era in procinto di estorcere una considerevole somma di denaro.

La vicenda aveva avuto inizio qualche giorno prima, quando, a seguito della scomparsa di una parente, un uomo era stato contattato dalla 66enne, la quale aveva chiesto che le fossero consegnati 450.000 euro: in caso contrario, ella avrebbe presentato un fantomatico testamento olografo, redatto dalla defunta e in suo possesso, in cui un ente di beneficienza era indicato come unico erede dei beni.

Continua a leggere e commenta su Anconanotizie.it
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura