SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Fabbri Infissi - Dierre - EcoBonus fiscale per infissi, porte e cancelli

Celebrata in Regione la commemorazione del Giorno del Ricordo

Ricordate le stragi legate alle foibe e l'esodo di migliaia di istriani, fiumani e dalmati; presenti un centinaio di studenti

Commemorazione del Giorno del Ricordo

L’Assemblea legislativa ha celebrato questa mattina in Aula il “Giorno del ricordo”, dedicato alle vittime delle foibe e all’esodo dal confine orientale nel secondo dopoguerra. Il presidente del Consiglio regionale Antonio Mastrovincenzo nel suo saluto di apertura ha ricordato la legge regionale del 2012 che, recependo quella nazionale del 2004, prevede iniziative per conservare e rinnovare la memoria dell’esodo di Istriani, Fiumani e Dalmati.

Richiamando le vicende storiche di quei territori, Mastrovincenzo ha parlato di una idea di patria distorta che ha determinato esiti drammatici e ha invitato a trovare nell’Europa uno spazio comune di pace e di riconoscimento delle diverse identità.

Continua a leggere e commenta su Marchenotizie.info
Commenti
Solo un commento
pablo 2018-02-09 15:49:28
Sono stati i comunisti ad ammazzare la gente: ditelo altrimenti c'è solo ipocrisia.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura