SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Centro Medico Family Med - Casine di Ostra

Primo piatto per chiudere il 2017: Tacconi di farina di fave con cicerchia di Serra de’ Conti

Su Senigallia Notizie, la ricetta dello chef Marco Giacomelli, ottima anche per il vostro menù di San Silvestro

Tacconi di farina di fave con cicerchia di Serra de' Conti - ricetta di Marco Giacomelli

Su Senigallia Notizie prosegue la collaborazione, che sta riscuotendo un grande successo di letture, avviata insieme all’Associazione Cuochi Ancona, che ci concede la pubblicazione delle ricette firmate da un lungo elenco di chef marchigiani, le quali sono già state raccolte nel volume Marche Chef.

Come accade da molti mesi, Senigallia Notizie dedica uno spazio settimanale alle ricette di cucina, con le quali anche voi lettori potete provare a cimentarvi.

La ricetta di questa settimana è dello chef Marco Giacomelli, che elabora un primo piatto utilizzando il sapore tutto “nostrano” della cicerchia di Serra de’ Conti, in una portata che può essere un’ottima proposta da inserire nel menù del cenone di San Silvestro.

Tacconi di farina di fave con cicerchia di Serra de’ Conti

Marco GiacomelliIngredienti per 10 persone

400 gr di farina di fave
300 gr di farina di grano “00”
300 gr di semolino
250 ml di acqua
150 gr di albume
15 gr di sale

Ingredienti per la salsa
80 ml di olio extravergine di oliva
150 gr di cicerchia
120 gr di guanciale di maiale
50 gr di cipolla
500 ml di brodo vegetale
mazzetto aromatico: alloro, salvia, rosmarino
sale e pepe q.b.

Il volume Marche ChefProcedimento

Mettere a bagno la cicerchia con 12 ore di anticipo, cambiando l’acqua più volte.
Mescolare le farine e disporle a fontana, sciogliere il sale nell’acqua e versarla con l’albume nella fontana, impastare fino ad ottenere un impasto omogeneo. Lasciare riposare per circa un’ora.

Stendere la sfoglia fino a uno spessore di 2 mm e formare i tacconi. Lessare la cicerchia, cuocendola per 30-40 minuti con un mazzetto aromatico poi scolare. In un’ampia padella far imbiondire la cipolla finemente tritata, aggiungervi il guanciale e far rosolare.

Unire la cicerchia aggiungendo il brodo vegetale e continuare la cottura per qualche minuto. Far bollire i tacconi in acqua salata per tre minuti, scolare e versare nella padella contenente la salsa. Amalgamare il tutto. Servire aggiungendo dell’olio extravergine di oliva a crudo.

Ricetta dello chef Marco Giacomelli, tratta dal volume Marche Chef

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura