SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Luca Bonvini - Officina impianti GPL e metano - Senigallia

“La ‘fatwa’ dell’Anpi non ci intimorisce”

Paradisi: "Provo imbarazzo a sedere in un consiglio comunale che in nome dell’anti-fascismo, pratica il fascismo"

3.476 Letture
commenti
Roberto Paradisi

Provo imbarazzo a sedere in un consiglio comunale che, in nome della tolleranza, vorrebbe negare il diritto di parola agli avversari politici. Che, in nome dell’anti-fascismo, pratica il “fascismo inteso quale negazione della libertà altrui.

Che, in nome della libertà, vuole sopprimere la libertà altrui. Provo imbarazzo per le parole del consigliere Sardella il quale ha gridato al microfono in Consiglio comunale che a Senigallia “i fascisti non devono avere diritto di parola”.

Eppure lui aveva appena parlato. E provo disagio nel leggere di una fatwa di stampo islamico pronunciata dal presidente dell’Anpi, novello imam senigalliese nei confronti miei ma soprattutto di , galantuomo e persona d’onore che, con il suo voto, non solo ha sfidato il pensiero unico progressista, ma ha anche ribadito il suo “no” ad ogni forma di autoritarismo anti-democratico.

Perché voler negare le piazze e le sale a chi si ispira o si richiama a ideologie non gradite (al netto ovviamente di ogni diversa posizione personale) è foga anti-democratica. Emblematica è stata la non accettazione, da parte della maggioranza, dei miei emendamenti alla mozione in cui chiedevo (giusto per capire le reali intenzioni dei proponenti) di estendere il divieto di sale e piazze anche a chi si richiama all’ideologia comunista.

Emendamenti (ovviamente bocciati dai “democratici” proponenti) presentati con la precisazione che avrei votato comunque contro poiché ritengo che anche i neo-comunisti abbiano diritto di parola e di azione.

Esprimo meraviglia per la sottoscrizione della mozione da parte del sindaco Mangialardi che, su tale punto, aveva già in passato espresso una differente posizione intelligente, democratica ed ineccepibile.

Lui, che ha inaugurato la mostra sul “Futurismo” a Senigallia, iniziativa certamente oggi incompatibile con le nuove direttive emerse nel surreale Consiglio della scorsa settimana. Tutti hanno evocato il pericolo dei giovani neo-fascisti, del revisionismo, di Casa Pound … Eppure l’unico episodio di intolleranza senigalliese ha riguardato estremisti di sinistra sistemati ad equo canone in sedi comunali (plaudenti per la mozione) contro giovani di destra che manifestavano pacificamente. All’Anpi, che ha commentato con una frase sinistra il voto mio e di Luigi Rebecchini, una doverosa risposta: non temiamo la vostra violenza ideologica.

da Roberto Paradisi
Unione Civica

Commenti
Ci sono 5 commenti
boscaioloeremita
boscaioloeremita 2017-12-19 13:00:19
Antifascismo è l'alibi per sostenere e finanziare iniziative e simpatizzanti di sinistra.
Perché non condannare con altrettanta decisione ogni rigurgito comunista?
Chi decide cosa è fascismo e cosa è invece semplice opposizione alla degenerazione partitocratica?
I responsabili dello "status quo" ?
Dirty Rotten Imbeciles 2017-12-19 14:18:48
....l'ho scritto in un'altro articolo, lor signori non hanno ben in mente il significato della parola "coerenza", il problema e' tutto qui. Se solo si degnassero di andare a leggere su di un vocabolario il significato di questo sostantivo femminile, probabilmente inizierebbero a porsi domande e "forse" a cambiare rotta. Ma da gente che ha "regalato" il proprio paese agli AmeriCANI, per una cingomma e del cioccolato, potremmo mai aspettarci qualcosa di buono ? Rubo la filastrocca : Devono passare solamente tre anni......Devono passare solamente tre anni......Devono passare solamente tre anni......Devono passare solamente tre anni...... :-)
fra77 2017-12-19 14:19:38
A tutte quelle persone che rimpiangono il fascismo, persone che non hanno studiato storia ne sanno nulla di storia, persone mentalmente arretrate come la punta della coda di un cane x non essere volgari, chiedo di parlarne di queste cose con i diretti interessati che lo hanno subito il fascismo. Sarebbe molto interessante vedere l'esito della chiacchierata. Auguri!
boscaioloeremita
boscaioloeremita 2017-12-19 17:15:58
Caro Fra 77 , che differenza vedi tra i lager n Siberia, i 22.000 polacchi uccisi da Stalin con un colpo alla nuca , le foibe di Tito.... ecc. ed i lager nazisti ?
Mario2 2017-12-19 19:23:22
Quando Obama ha aperto il suo profilo twitter gli sono arrivati anche tanti insulti razzisti tanto che qualcuno pensò di chiuderlo, Lui il Presidente degli Stati Uniti d'America rispose da vero Signore e da vero Democratico, disse "questo è il prezzo della Democrazia".
Fuori gli estremisti da Senigallia, neri e rossi!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!