SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Tagliata di tacchino con indivia belga, frutta secca, citronette alle clementine e melagrana

La ricetta di un secondo piatto dai sapori che richiamano la stagione invernale, firmata dallo chef Andrea Prezzemoli

Poeti Franco Immobiliare Senigallia - Vendita immobili residenziali e commerciali
Tagliata di tacchino con indivia belga, frutta secca, citronette alle clementine e melagrana - ricetta di Andrea Prezzemoli

Su Senigallia Notizie prosegue la collaborazione, che sta riscuotendo un grande successo di letture, avviata insieme all’Associazione Cuochi Ancona, che ci concede la pubblicazione delle ricette firmate da un lungo elenco di chef marchigiani, le quali sono già state raccolte nel volume Marche Chef.

Come accade da molti mesi, Senigallia Notizie dedica uno spazio settimanale alle ricette di cucina, con le quali anche voi lettori potete provare a cimentarvi.

La ricetta che pubblichiamo è firmata dallo chef Andrea Prezzemoli, il quale propone a voi lettori un secondo piatto dal gusto invernale, che sposa al sapore della carne di tacchino quelli della frutta di stagione, secca e non.

Tagliata di tacchino con indivia belga, frutta secca, citronette alle clementine e melagrana

Andrea PrezzemoliIngredienti per 10 persone
1 kg petto di tacchino
500 gr. indivia belga
300 gr. frutta secca (mandorle noci nocciole)
200 ml olio e.v.o.
10 ml succo di mandarino
sale pepe qb.
1 melagrana
200 gr. valeriana

Il volume Marche ChefProcedimento

Tagliare delle fette di tacchino dello spessore di 1,5 cm.
Mondare e lavare le insalate.

Tostare la frutta secca in forno a 150°C per 5 min circa, tagliarla a fettine.
Preparare una salsa emulsionando il succo di mandarino con l’olio aggiustare di sale e pepe.

Ungere le fette di tacchino, cuocerlo ai ferri, scaloppare e sistemarlo sul piatto.
Guarnire sopra con la chiffonade di indivia, delle foglioline di valeriana e la frutta secca.
Condire con la salsa al mandarino ed i chicchi di melagrana.

Ricetta degli chef Andrea Prezzemoli, tratta dal volume Marche Chef

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura