SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Ragazzacce Repertorio Artistico Irriverente torna al Gratis club di Senigallia domenica 17

Alle ore 18.30, appuntamento con Candida Ventura con il suo "Frattaglie", suite audiovisiva per maniaci del controllo

Ragazzacce Candida Ventura

Frattaglie – “Suite audiovisiva per maniaci del controllo” di e con Candida Ventura, ambienti sonori e musica di Enrico Marconi.

Un Prologo, tre Episodi, un Epilogo. In una dimensione di veri o falsi allarmi, memorie, intenti si sviluppano azioni, scevre da linearità e temporalità. Qualche riferimento concreto, a testimoniare che il magma immaginifico attinge dal solido iperuranio della quotidianità, ma esige poi la sua Anarchia. Feroce, beffarda, sentimentale. Umana. Verso quali orizzonti ci spinge la nostra incompiutezza? Quanti infiniti limiti si sciorinano dal cuore di una visione frattale? Chissà.Frattaglie” è ciò che siamo. Un invito alla compassione.

La rassegna RagazzacceCresciuta in un piccolo centro nella provincia di Roma, manifestò sin dai primi anni una certa curiosità, rivolta soprattutto alle cose che gli adulti non vogliono rivelare e che, puntualmente, scopriva di aver indovinato. Provava una grande passione per la musica, il disegno, i panorami e i dettagli. Vagabonda e contemplativa, ne prese di santa ragione tutte le volte che, dopo essersi avventurata chissà dove senza avviso proferire, ricompariva zitta zitta che già faceva scuro.

Fu scolara insofferente e negligente, specie nell’adolescenza: comprese che l’arte avrebbe salvato sé stessa e tutto il mondo dall’amarezza della contingenza. Intraprese, conclusa l’agonizzante carriera al liceo classico, un entusiasmante percorso accademico nello studio di alcune tecniche teatrali di recitazione, scrittura e regia. Ma non bastò. Si dedicò in seguito, come tutt’ora fa, allo studio e alla pratica della danza contemporanea e della danza sensibile incarnando, così, il suo amore per la musica; non paga, ha ruzzolato tra tanti mestieri, c’è da dire; ha incontrato e abbracciato l’ayurveda e lo yoga, mantenendo la promessa d’amore fatta alla vita. Ma non basta. Candida, oggi, non sa proprio un bel niente e ha l’impressione di aver sinora raffazzonato ciottoli, foglie e gomme da masticare lungo le strade.

Caricamento mappa in corso...
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!