SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Jovanotti rinnova la sua fiducia a Giovannetti

Il senigalliese tra i brand selezionati per il Jova Pop-shop, con le sue t-shirt vendute per beneficenza nello store di Cherubini

Albergo Ristorante Bice - Cenone di San Silvestro 2017 a Senigallia
Jovanotti indossa la t-shirt disegnata da Giacomo Giovannetti

Moda e musica, soprattutto negli ultimi anni non viaggiano separati. È il caso del Jova Pop-shop, l’esclusivissimo temporary store ideato da Lorenzo Jovanotti Cherubini per il  lancio del suo ultimo disco “Oh Vita!”, rimasto aperto fino al 13 dicembre 2017 a Milano in piazza Gae Aulenti,  nel cuore del fashion style meneghino.

Lorenzo definisce il suo temporary shop: “Un negozio, un ritrovo, un social club, un laboratorio, una galleria, una sala da ballo clandestina, uno spaccio di figate che apriremo a Milano dopo l’uscita del disco”

T-shirt, abbigliamento, design e oggettistica realizzata dai brand più in voga negli ultimi periodi tra i giovanissimi,  con l’obiettivo di tirar su una somma da capogiro e donarla a validissimi progetti di beneficenza.

Jovanotti indossa la t-shirt disegnata da Giacomo GiovannettiTra i brand selezionati abbiamo orgogliosamente anche Upupa&Colibrì, il brand del senigalliese Giacomo Giovannetti e la sua pop-art.

Un’amicizia e una collaborazione datate, quelle tra Cherubini e Giovannetti, iniziata nel 2011 quando il cantante aveva scoperto le illustrazioni “interculturali” del talento di Senigallia e gli aveva commissionato alcune opere in vista del tour “Ora” e una prima collezione di t-shirt per sè e per i suoi fan.

Giovannetti, che dopo aver vissuto in sud America ed esposto in importanti gallerie in tutto il mondo è tornato da alcuni anni nella sua amata regione Marche, nella sua Senigallia, con la scommessa di lanciare il proprio marchio “Upupa&Colibrì” unendo i tradizionali saperi artigianali e sartoriali marchigiani a messaggi cosmopoliti e a un immaginario frutto di viaggi e contaminazioni culturali in un costante dialogo tra il  qui e l’altrove, come dimostrano le opere.

Giacomo GiovannettiImpegno ambientale, sociale, cotoni biologici e certificati, grafiche personalizzate ad edizioni limitate che si avvicinano più al mondo dell’arte che a quello della moda sono il biglietto da visita di Giovannetti, allievo del noto artista Pop, Concetto Pozzati, che recentemente ci ha lasciato.

Un sogno che si realizza confermando le doti dell’artista locale ed un esempio per tutti i giovani senigalliesi che vogliono sentirsi cittadini del mondo senza rinunciare alla valorizzazione  delle proprie radici.

Commenti
Solo un commento
giammarco 2017-12-14 19:23:51
Complimenti, vivi complimenti
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura