Logo farmacieFarmacie di turno


Paolucci Dott.ssa Francesca
SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Il Tenente De Santis lascia i Carabinieri di Senigallia e approda al Noe di Ancona

43 anni, ha retto il Comando del Nucleo Radiomobile dal 2013 al novembre 2017

4.034 Letture
commenti
GDA Stock House - Montignano di Senigallia - Natale 2017, aperture domenicali
Antonio De Santis

Il Tenente Antonio De Santis, 43 anni, nato a Roma ma di origini abruzzesi, lascia la Compagnia dei Carabinieri di Senigallia per assumere il comando del Noe (Nucleo operativo ecologico  dei Carabinieri) di Ancona, in precedenza guidato dal Maggiore Vincenzo Marzo, che ora prende il comando della compagnia Carabinieri di Giulianova (TE).


Si occuperà di vigilanza, prevenzione e repressione delle violazioni in danno dell’ambiente commesse nella regione Marche.

L’ufficiale, proveniente dal ruolo marescialli, sposato con due figli, è insignito dell’onorificenza di Cavaliere al merito della Repubblica ed è laureato in Scienze della Sicurezza e in Giurisprudenza.

Si è arruolato nell’Arma dei Carabinieri nel 1994 ed ha prestato servizio nei primi anni della sua carriera a Roma presso il Battaglione Carabinieri Lazio, in Calabria presso la Stazione Carabinieri di Amantea (CS) e la Compagnia Carabinieri di Paola (CS).

Trasferito nelle Marche, ha prestato servizio presso la Compagnia Carabinieri di Fermo e la Stazione Carabinieri di Sant’Elpidio a Mare.

Divenuto Ufficiale, il Ten. Antonio De Santis ha retto il Comando del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Senigallia nel periodo compreso tra l’agosto del 2013 e novembre 2017, dedicandosi al mantenimento dell’ordine e alla sicurezza pubblica nonché al contrasto della criminalità predatoria e al traffico di sostanze stupefacenti.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura