Logo farmacieFarmacie di turno


Paolucci Dott.ssa Francesca
SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Codacons: “La scienza di regime vuole censurare l’infettivologo Fabio Franchi”

“Inaccettabile levata di scudi di alcuni medici contro il convegno sui vaccini indetto per domani all’auditorium”

2.077 Letture
11 commenti
Marche Notizie - Marchenotizie.info
Vaccinazioni, vaccini

Alcuni settori della società civile si stanno abituando all’idea reazionaria e infondata che “la scienza non è democratica”. Alcuni sedicenti scienziati predicano questo mantra e lo praticano anche, cercando di impedire ad altri medici di parlare. Lo denuncia oggi il Codacons, che segnala una grave situazione relativa al convegno sui vaccini indetto per domani (Ndr: 10 novembre) a Senigallia presso l’ Auditorium di S. Rocco.

A Senigallia stiamo assistendo all’elogio della censura e ad un pericoloso ritorno alla caccia alle streghe che vede vittima il dott. Fabio Franchi, medico invitato a partecipare all’incontro di domani e che ha speso una vita nel reparto di infettivologia di un primario ospedale di Trieste, conseguendo la meritata qualifica di dirigente medico – denuncia il Codacons – Alcuni medici hanno dato vita in questi giorni ad una diffamazione sistematica facendo pressioni, da lobbisti senza qualità, su figure istituzionali sulle quali non dovrebbero avere alcuna influenza, allo scopo di impedire il convegno e togliere la parola al dott. Franchi.

Se le istituzioni locali dovessero cedere a tali pressioni, si configurerebbe un grave reato, realizzando la violazione dei principi della libertà della scienza e del suo insegnamento e della libertà di espressione, riconosciuti dal nostro ordinamento – prosegue l’associazione – In tal senso siamo pronti a scendere in campo presentando le dovute denunce in Procura nel caso in cui l’incontro dovesse essere annullato, o venisse impedito al dott. Fabio Franchi di esporre il proprio pensiero liberamente come diritto di ogni singolo cittadino, conclude il Codacons.

da Codacons

Commenti
Ci sono 11 commenti
ilbianconiglio 2017-11-09 18:59:50
Ma perché altri medici ce l'hanno con un medico?
Cosa ha fatto? Non capisco.
A meno che non ha fatto danni, ma allora sarebbe da scemi invitare uno così a fare un incontro!!!
mimmo990
mimmo990 2017-11-10 07:26:31
Ho letto messaggi in cui viene additato come il responsabile di 350.000 morti.
Praticamente, Hitler...
Gnagnolo
Gnagnolo 2017-11-10 07:40:17
"La scienza di regime". Chiamate l'ambulanza.
Santa Gnacchera 2017-11-10 08:35:44
E perchè "sedicenti scienziati" ?
BlackCat
BlackCat 2017-11-10 09:20:27
Ha ragione la Codacons. Per quanto stimo il dott. Silvestri questo attacco non mi piace ed anzi, presta il fianco involontariamente ai complottisti.
Gnagnolo
Gnagnolo 2017-11-10 11:58:40
Eh certo, come no! A chiamare le cose col loro nome si rischia di prestare il fianco ai complottisti.
Ad esempio, è meglio evitare di dar addosso a un tolemaico, sennò si rischia di innescare il sospetto che ci sia un complotto dei copernicani verso i tolemaici.
danif 2017-11-10 11:59:55
Credo che a prescindere dal contesto, Silvestri abbia di per se sbagliato esprimendosi con sproloqui ed insulti che poteva tranquillamente evitare... poi sappiamo che tutto ciò fa si che gli utenti su facebook più superficiali, approfittano di questo tipo di dialettica per esprimere il loro odio... e questo è ciò che è avvenuto, sotto il post di Silvestri ci sono decine e decine di commenti pieni di odio, deplorevoli!! Silvestri poi ha continuato a sbagliare nel momento in cui non ha fatto nulla affinché questo terminasse, non ha preso le distanze da questi commenti beceri. Anzi ha continuato ad infiammare la piazza con i suoi tanti, continui e noiosi comunicati stampa. In definitiva quindi fa bene il CODACONS a scagliarsi con forza contro questo tipo di atteggiamenti, che ripeto, al di la del contesto, non sono affatto composti ed utili.
centr100
centr100 2017-11-10 13:45:57
Il livello dei commenti di Silvestri, é solo lo specchio del livello di Silvestri.
ilbianconiglio 2017-11-10 13:47:18
Adesso il codacons non era quello che aiutava i cittadini?
Cosa vanno a dire queste cazzate?
fredvargas
fredvargas 2017-11-10 15:09:57
mi permetto di copiare qui il meraviglioso commento che l'utente "ilbianconiglio" ha postato sotto l'articolo pizzi-silvestri: "Ai tempi miei c'era la fame e ho fatto il contadino.
L'avvocato deve fare l'avvocato, il dottore il dottore.
Il dottore ha ragione e basta e ai miei tempi i maestri vedrai se ci davano dei somari e avevano ragione.
Adesso troppa gente non gli si dice che è somaro e si vede tutta questa gente studiata e che invece non capisce un cavolo.
Adesso mi ricordo le cazzate di quelli che non vogliono vaccinare.
(...omissis...), mi fanno pena".
Trovo superfluo aggiungere altro a questo che penso si possa definire il commento perfetto
BlackCat
BlackCat 2017-11-10 16:00:19
@Gnagnolo: Purtroppo si. In questo caso si parla di due Dottori, entrambi laureati, entrambi professionisti e con incarichi all'interno delle strutture ospedaliere italiane. Capisco la divergenza di vedute (quando vai da un medico specialista ognuno ti dice la sua... MAI o RARAMENTE ti dicono la stessa cosa). Però tu cittadino ti puoi informare, sentire più di una campana e fare la tua scelta. Quando invece si dice che il dottor Franchi, siccome ha detto una cazzata sull'AIDS (e lo era), incensurato, con nessun procedimento a carico da parte dell'albo dei medici, non può parlare e non è nemmeno degno di un confronto con te, questa può essere vista come arroganza e l'arroganza può far nascere sospetti. Jacob Bronowski diceva: "Questa è l’essenza della scienza: fate una domanda impertinente e preparatevi a ricevere una risposta pertinente."
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura